Alexa Unica Radio
Festa del lavoro sassari

1 maggio, per la Festa del Lavoro a Sassari due giorni di musica ed eventi

A Sassari Tredici Pietro il 30 Aprile, con Forelock e Claudia Crabuzza

La “due giorni” per la festa del lavoro presenta un ricco programma di musica tra sabato 30 aprile e domenica primo maggio. Sabato pomeriggio di musica con tanti ospiti; a partire dal giovane rapper Tredici Pietro, la guest star del sabato 30 aprile nella prima delle due giornate per la festa del lavoro. Ma sono anche altre le star musicali oltre al rapper bolognese, tra i quali Forelock e Claudia Crabuzza. Ma saliranno sul palco dei giardini The Jackal, Chiqui, Rigantanti, Clone 626. Per un pomeriggio e una notte di musica dal vivo dopo molti mesi di pandemia.

Tredici Pietro, il giovane rapper figlio di Gianni Morandi sarà la guest star della prima delle due giornate di musica e cultura; che si terrà ai giardini pubblici di via Tavolara a Sassari organizzate dalle associazioni della città, ACLI, ENDAS e UISP.
Tredici Pietro, 25 anni, è al suo terzo album “Soliti posti, soliti guai”; che è appena uscito ed è stato presentato sui media nazionali proprio la scorsa settimana con ottimi giudizi e recensioni. “Quasi non ricordavo come fosse l’effetto di un live”, ha dichiarato su alcune testate che lo hanno intervistato; quasi a rafforzare il senso di libertà del dopo pandemia. I suoi precedenti album, da “Assurdo” (2019) a “X questa notte” (2021), hanno fatto il pieno di giudizi positivi tra il pubblico e la critica specializzata.

Forelock & Arawak. Musica e tradizione reggae in salsa sarda

Forelock è uno degli esponenti di punta della scena urban europea. Durante i suoi frequenti viaggi in Jamaica impara il patwa e a padroneggiare lo stile dancehall e reggae. Questa sua evoluzione lo porta a incidere due dischi prodotti da Paolo Baldini per La Tempesta e a calcare i palchi dei migliori festival e club europei e non.

Continua la sua collaborazione con Arawak nel disco del 2018 “To the foundation”. Un viaggio alla ricerca e alla scoperta delle loro fondamenta, ovvero le loro origini personali e la musica reggae. Nel disco sono presenti collaborazioni con artisti giamaicani: Luciano, Micah Shemaiah e il recentemente scomparso Juba Lion. L’ultimo lavoro del 2019 di Forelock e Arawak prodotto da Baldini, si ispira alla tradizione reggae per cui nel lato B dei 45 giri si trovava di solito la dub version del pezzo contenuto nel lato A.

Nei primi mesi del 2019 ha fatto un lungo tour in India (22 date) dove è nata la fortunata collaborazione “Rooftop” con DUB FX. Inoltre ha preso parte a 2 date del “Jova Beach Party” di Jovanotti e al programma di Fiorello “Viva Rai Play”. Il suo ultimo singolo “Roots & culture” ha totalizzato più di 160mila views su Youtube; e una media mensile di ascolto che supera i 200mila ascolti su Spotify.

Claudia Crabuzza e il raccontare un percorso di donna

Claudia Crabuzza, con voce e chitarra accompagna il pubblico in un viaggio intimo tra le storie e i volti; che vivono nelle canzoni della sua produzione recente in catalano di Alghero, premiate al Premio Tenco con la Targa Tenco per il miglior disco in dialetto e lingue minoritarie. Claudia racconta con musica e parole un percorso di donna; che comprende molte facce della vita ‘ragione e speranza, amore e vanità’, il desiderio e la guerra quotidiana con il dolore e la fragilità. Le donne ispiratrici, i figli e le offerte alla Madre Terra, rumori di strada, alberi e cani

About Carlo Deidda

“Dove le parole non arrivano... la musica parla.”

Controlla anche

concerto Pasqua

Conservatorio Canepa: concerto di Pasqua a Santa Maria

Get Widget Un augurio di pace e di fratellanza tra i popoli Venerdì 8 aprile …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.