Alexa Unica Radio
Emanuela Cherchi Nyctalopie

BìFoto Fest 2022: il 29 aprile l’inaugurazione della XII edizione a Mogoro

La manifestazione BìFoto dedicata alla Fotografia in Sardegna, che si svolge ogni anno a Mogoro in provincia di Oristano, giunge quest’anno alla sua dodicesima edizione.

Venerdì 29 aprile, alle 18.30, inaugura a Mogoro il Festival della Fotografia in Sardegna.

L’inaugurazione è prevista alle 18.30 di venerdì 29 aprile in piazza Sant’Antioco, cuore del centro storico, dove verranno presentati in particolare i tre progetti vincitori del Premio BìFoto 2022 e altri otto lavori selezionati dai curatori del Festival: complessivamente saranno allestite 11 mostre. Anche quest’anno i progetti fotografici saranno visibili all’aperto per le vie del paese, lungo un percorso che porterà il visitatore alla scoperta delle opere e soprattutto del centro storico di Mògoro.

Il filo conduttore scelto per il BìFoto 2022 è il brano “Vivere la Vita”, di Alessandro Mannarino, che costituisce il tema di questa edizione del Festival. Un inno celebrativo verso ciò che abbiamo di più prezioso: la nostra esistenza. Le mostre sono state selezionate da una giuria di esperti composta da Stefano Pia, Vittorio Cannas e Viola Quida della direzione organizzativa del festival, Sandro Iovine, direttore responsabile FPmag di Milano, Salvatore Picciuto, responsabile piattaforma MyPhotoPortal.com e Valentina De Santis, fotografa documentarista.

Il festival, nato nel 2011 per iniziativa di Vittorio Cannas e Stefano Pia, ha rinnovato ogni anno la propria sfida per promuovere la cultura fotografica nell’isola, ospitando fotografi di rilievo nel panorama nazionale e internazionale e al tempo stesso affiancando loro giovani emergenti.
Come punto finale, al termine della cerimonia di inaugurazione, è prevista una visita guidata gratuita a proposito delle mostre.
La mappa delle mostre è disponibile sul sito internet, assieme alle presentazioni dei protagonisti di questa dodicesima edizione e al calendario completo degli eventi.

Vincitori Premio BìFoto:

EMANUELA CHERCHI – Nyctalopie; ALDO FEROCE – Il Palazzo dei destini incrociati; PAOLA GALLO BALMA – C’eravamo tanto amati.

Le otto mostre:

FAHIM AHAMED – It Ends With Love; GABRIELE GALIMBERTI – Ameriguns; EVA GUSELLA – Voguing (presso il Nuraghe Cuccurada di Mogoro); ROSA MARINIELLO – Vitiligo; RAFFAELE PETRALLA – Cosmodrome; LILIANA RANALLETTA – I sogni, li spendo per strada; STEFANO SCHIRATO – Risvegli; MARZIO TONIOLO – Un Po mio.

Per ulteriori informazioni, vi invitiamo a consultare il sito dell’evento.

About Nicolò Murru

Amante del calcio, del cinema e di uno sport finto come il wrestling

Controlla anche

arrexini1

Arrexini: seconda Edizione del Festival della Cultura Sarda

Get Widget Promuovere la letteratura, la musica, l’arte cinematografica e le attività teatrali contemporanee utilizzando …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.