Alexa Unica Radio
Dustin

Il corto Dustin vince il Festival Bestia

Un pezzo di vita di Dustin, giovane transgender e dei suoi amici: Felix, Raya e Juan.

Una serata che inizia con il ritmo martellante della Techno e si dilata in un presente senza tempo. Il cortometraggio francese Dustin della regista Naïla Guiguet è il vincitore della dodicesima edizione dello Skepto International Film Festival.

Gli altri premi

Il premio per il miglior cortometraggio animato della manifestazione è andato invece a Bestia, film cileno diretto da Hugo Covarrubias. Menzione speciale della giuria a Trumpets in Sky (Palestina) di Rakan Mayasi.
Per la sezione DocuShort, il premio speciale Alberto Signetto è andato a VO (CH) di Nicolas Gourault.
Il vincitore della sezione Human/Nature è invece Wild Card (FRA) di Cecilia Valagussa, Marta Del Grandi. Il premio per la sezione Skeptyricon, deciso dal giurato d’eccezione Donato Sansone, è andato a Swallow the Universe (FRA) di Nieto.
L’associazione Skepto ha invece deciso di assegnare una Menzione Speciale al regista svizzero Vanja Tognola e al suo lavoro Danzamatta.
Per il premio speciale assegnato dal pubblico di Skepto, invece, sarà necessario attendere il conteggio dei voti espressi attraverso il sito internet.

About Daniel Cadeddu

Mi piace studiare le lingue, guardare serie tv, anime e praticare diversi sport.

Controlla anche

Cè un soffio di vita soltanto

Carbonia Film Festival: Venerdì 13 maggio con Matteo Botrugno e Daniele Coluccini

Get Widget Entra nel vivo la nuova edizione del Carbonia Film Festival, che dopo la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.