Alexa Unica Radio
barumini

Oltre 3500 visitatori a Barumini, numeri pre-pandemia

Solinas, su patrimonio costruiamo nuovo modello di crescita

Nel ponte Pasquale, 3505 persone hanno visitato i siti culturali di Barumini, tra tra Su Nuraxi, Casa Zapata e il Centro Giovanni Lilliu, tornando sui livelli del 2019. Nell’ultimo anno pre-Covid, infatti, i visitatori erano stati 3760.

“Una gestione virtuosa che dimostra ancora una volta, pur nelle grandi difficoltà di questi tempi, le enormi potenzialità, anche turistiche, del nostro immenso patrimonio storico e culturale, sul quale vogliamo costruire un nuovo modello di crescita – dice il presidente della Regione Christian Solinas – Il ‘modello Barumini‘ è la scommessa vincente di un sistema perfettamente integrato che, mettendo insieme archeologia, enogastronomia e tradizione, ha creato un circuito virtuoso che rappresenta la prima azienda del territorio. Il grande ritorno dei visitatori conferma il positivo sforzo di promozione fatto dalla Giunta regionale, che fin dal primo momento ha puntato sulla valorizzazione dello straordinario patrimonio identitario della nostra Isola“.
    Grande soddisfazione anche da parte del Segretario Generale della Fondazione, Tonino Chironi. “Il dato relativo al ponte di Pasqua ci conforta e ci sprona a fare sempre meglio nel futuro.
    Il fascino del nostro patrimonio archeologico – sottolinea Chironi – è un’attrazione formidabile e rappresenta una grande forza economica. La Fondazione Barumini, infatti, è un esempio di gestione virtuosa, e garantisce il lavoro a oltre 60 persone”.
    “I numeri più importanti sono quelli de Su Nuraxi“, dice il presidente della Fondazione, Emanuele Lilliu. “Per visitare la fortezza sono stati staccati 1927 biglietti nell’arco delle 3 giornate, 16, 17 e 18. Ma buoni numeri si sono registrati anche a Casa Zapata e nel Centro Lilliu. Un dato davvero confortante – conclude – che dimostra quanto sia importante valorizzare, proteggere e rendere fruibile il nostro patrimonio”.

About Daniel Cadeddu

Mi piace studiare le lingue, guardare serie tv, anime e praticare diversi sport.

Controlla anche

Favo: nuovo comitato esecutivo e consegna del cedro d'oro

Salute Mentale: le radici delle patologie psichiatriche

Get Widget Più del 75% delle patologie di interesse psichiatrico ha radici nell’adolescenza, se non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.