Alexa Unica Radio
nutrizione
nutrizione

Al Businco servizio di nutrizione per pazienti oncologici

Umanizzare le cure è anche aiutare un paziente oncologico ad alimentarsi in modo corretto, consapevole e sicuro e a sostenere la sua famiglia nella gestione della sua nutrizione. Da qualche giorno i pazienti dei reparti di oncologia medica (diretto da Francesca Bruder), di oncoematologia e del centro trapianti di midollo osseo dell’ospedale Businco di Cagliari (diretti da Giorgio La Nasa) sono destinatari di un progetto innovativo, “Nutrizionista in ospedale”, interamente finanziato dal Rotary Club di Cagliari presieduto da Domenico Porcu. Il progetto è nato grazie alla collaborazione con l’università e con la direzione sanitaria dell’ospedale.

La biologa nutrizionista Giorgia Antoni, specializzata in scienza dell’alimentazione e vincitrice del concorso bandito dall’Università degli Studi di Cagliari (Oncologia medica, docente Clelia Madeddu), offrirà una consulenza nutrizionale specialistica direttamente in ospedale, con un percorso personalizzato, sviluppato per dare una continuità assistenziale anche a domicilio e finalizzata a superare le difficoltà pratiche derivanti dalla malattia.

Il servizio è totalmente gratuito ed è attivo ogni mercoledì e venerdì, dalle 10 alle 12. Si accede previo appuntamento tramite richiesta diretta del paziente o di un familiare al personale medico e infermieristico.Il presidente del Rotary Club Cagliari Domenico Porcu annuncia inoltre che il club è in procinto di fornire 21 apparecchi tv all’ospedale Businco e 9 al Policlinico Universitario.

About Marco Fadda

Cittadino del mondo. Amo viaggiare e il confronto con nuove culture, mantenendo però le mie radici ben salde alla mia terra. Appassionato di letture fantasy e scienza.

Controlla anche

ginecologia

Ginecologia e minori, convegno a Cagliari anche su abusi

Get Widget Presiede Anna Maria Fulghesu, del Policlinico Casula. Le malattie ginecologiche in età pediatrica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.