Alexa Unica Radio
Barumini e Mont'e Prama

Barumini e Mont’e Prama insieme per promuovere le due realtà

Siglato accordo tra le due Fondazioni, presto calendario eventi

È stato siglato a Barumini un accordo di collaborazione tra la Fondazione Barumini Sistema Cultura e la Fondazione Mont’e Prama; lo scopo è diffondere la conoscenza dei territori e rendere le due realtà parte attiva di un processo di crescita sociale, culturale ed economica comune.

Le due più importanti Fondazioni sulla gestione del patrimonio culturale in Sardegna si uniscono per nuove sinergie di promozione in ambito regionale, nazionale e internazionale. Il progetto sarà implementato con un ricco calendario di eventi e attività promozionali per la valorizzazione congiunta delle risorse turistico-culturali territoriali.

Le parole dei presidenti Lilliu e Muroni

A siglare il protocollo, nella sede della Fondazione Barumini Sistema Cultura, alla presenza del Cda, sono stati i presidenti Emanuele Lilliu e Anthony Muroni. “Quello che abbiamo firmato è un accordo storico che unisce le principali realtà sarde; in particolare che promuovono il patrimonio archeologico e culturale in Sardegna. Con questa collaborazione puntiamo ad ampliare le possibilità di promozione dei nostri territori, proiettando il patrimonio locale in ambito nazionale e internazionale. Con la Fondazione Barumini metteremo a distinzione la nostra esperienza di gestione di un sito Unesco per rafforzare insieme a un importante partner come la Fondazione Mont’e Prama, nuovi percorsi mirati a intercettare e rafforzare i flussi turistici”. Questo il commento di Emanuele Lilliu

Per Anthony Muroni “l’invito a visitare il sistema Barumini e a incontrare il Cda della Fondazione ha rappresentato un significativo gesto di apertura. che coincide con la missione del sistema Mont’e Prama: costruire reti, relazioni e esperienze comuni. L’accordo che abbiamo siglato è solo il primo passo di un percorso che rappresenta una significativa novità nel panorama sardo. La Civiltà nuragica, di cui Barumini è simbolo col suo sito Unesco, e i Giganti di pietra non possono essere raccontati e mostrati al mondo se non in un’ottica di stretto collegamento e ideale continuità culturale e storica”.

Le prime collaborazioni sono in fase di definizione e dovrebbero già andare in scena tra giugno e settembre 2022, culminando in un’ipotesi di stand condiviso durante la manifestazione Archeologika, che la Fondazione Mont’e Prama organizzerà, assieme all’assessorato al Turismo, nella Passeggiata coperta di Cagliari.

About Lorenzo Puddu

Sono nato a Cagliari, l'11 aprile del 1998. Studio presso l'università di Cagliari e sono iscritto al corso di laurea in scienze della comunicazione. Attualmente vivo a Selargius.

Controlla anche

Teatro Alkestis La crociata dei senza fede 01

La Crociata dei senza fede

Get Widget Nuove repliche 26, 27 e 28 maggio 2022 Teatro Alkestis Cagliari Il Teatro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.