Alexa Unica Radio
land art 2302214 1920

Land Art: Festival di Monte Arci

Land Art: Festival di Monte Arci, l’installazione di arte ambientale nel parco Is Trebinas di Morgongiori

Creare una galleria all’aperto per valorizzare il Parco naturale regionale del Monte Arci, il più grande giacimento di ossidiana in Sardegna. Lo si sta facendo nel corso del Land Art Festival di Monte Arci e sabato 9 aprile, dalle 15:00 al Parco delle Trebine di Morgongiori, si inaugura l’installazione composta da tre Totem, esito del progetto realizzato dagli alunni IED Anna Maxia, Lorenzo Durante e Lorenzo Finotto con moduli unici di tronchi di cedro.

L’inaugurazione

L’inaugurazione è al termine di una breve passeggiata guidata nel paesaggio di Sa Trebina Longa e Sa Trebina Lada, le due “sorelle” di roccia basaltica che guardano al mare del Golfo di Oristano, con un racconto delle particolarità ambientali, geologiche e paesaggistiche del Monte Arci e delle Trebine. La passeggiata proseguirà al MUVAT, il Museo di Arte Tessile di Morgongiori, per un piccolo rinfresco.

Le opere di arte ambientale

Le opere di arte ambientale sono inserite nel percorso “Arte in Natura” della prima edizione del festival di promozione e marketing territoriale innovativo che coinvolge il territorio della Marmilla attraverso il linguaggio creativo della Land Art, ideato e realizzato dall’associazione Mariposas de Sardinia, associazione Menabò, in collaborazione con Forestas e IED Cagliari.

Il progetto

Il progetto è iniziato a settembre 2021, sotto la supervisione del docente IED Maurizio Bosa, per raccontare i linguaggi espressivo-creativi naturali, fatti di sovrapposizioni generative di singoli elementi con l’intento di inserire, all’interno del parco delle Trebine di Morgongiori nuovi “oggetti” testimoni e custodi di una volontà di ricostruzione del paesaggio.

Le affermazioni di Monica Scanu, direttrice di IED Cagliari

Monica Scanu, direttrice IED Cagliari , si dichiara “orgogliosa e felice” dei “testimoni naturali destinati a proseguire il loro ciclo di vita nel Parco”. E spiega: “Felice soprattutto della stimolante collaborazione con il Festival di Land Art e con le Associazioni Mariposas de Sardinia e Menabò con i quali condividiamo valori e obiettivi: soprattutto in questi anni è diventato chiaro che i nostri modelli di vita vanno modificati, che è necessario un ripensamento generale su come ci alimentiamo, su come viviamo, su come ci spostiamo, su come pensiamo. Io vedo in iniziative come queste, che coniugano ambiente e arte per una sana valorizzazione dei territori, un invito e un esempio concreto verso una nuova dimensione di vita, che come scuola IED in Sardegna cerchiamo di progettare”.

Info e prenotazioni

Per partecipare all’inaugurazione dell’installazione, info e prenotazioni: [email protected][email protected] – tel. 340 6110153 – 327 6677490.

About Claudia Atzori

Sono Claudia Atzori. Sono nata nel '97 e ho la passione per il disegno e tutto ciò che è artistico.

Controlla anche

Simonetta Guarino foto LUCE VIOLA

“Memorie di una ciciona” alla Fabbrica Illuminata

Get Widget Prosegue a Cagliari la stagione di Teatro da Camera de La Fabbrica Illuminata. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.