Alexa Unica Radio
IX Festival Musica e Storia, Cicliste per caso

IX Festival Musica e Storia a Cagliari

La rassegna ritorna in presenza con un’edizione dedicata ad Alfonsina Strada e al suo messaggio di libertà

In salita e controvento, dal 14 al 17 aprile a Cagliari il IX festival Musica e Storia. Tra gli ospiti: Andrea Viola, Silvia Gottardi, Linda Ronzoni, Francesca Passon, Massimo Zamboni.

Quattro giorni di dialoghi, musica e libri nel segno di Alfonsina Strada, prima donna ad aver partecipato al Giro d’Italia; antisegnana nella lotta per la parità di genere. E’ dedicata a lei e al suo messaggio di libertà la nona edizione di Musica e storia, rassegna organizzata dalla Fondazione di ricerca “Giuseppe Siotto”. Dopo due anni di stop imposti dalla pandemia ritorna in presenza, a Cagliari, dal 14 al 17 aprile.

Per quattro pomeriggi la sede della Fondazione Siotto si animerà con dibattiti, proiezioni, letture, concerti; una speciale mostra e tanti ospiti seguendo il filo rosso “In salita e controvento”. Il sottotitolo scelto per l’edizione 2022 della rassegna diretta da Francesco Accardo.

IX Festival Musica e Storia: il programma

Il ricco programma si apre nel pomeriggio di giovedì 14 aprile alle 18 quando, nell’incontro moderato dal giornalista Luca Mirarchi, si parlerà di Filosofia della bicicletta in compagnia dello scrittore Andrea Viola, e del suo libro “Bike Sofia- Filosofia della bicicletta”, e di Silvia Gottardi e Linda Ronzoni, fondatrici del progetto “Cicliste per caso”, dedicato a viaggi, ma anche a donne ed empowerment femminile. Alle 20,30 si prosegue con Caterina + Hola la Poyana live, concerto di Caterina Cropelli e Hola La Poyana.

La serata sarà anche l’occasione per inagurare, alle 19, “Siamo tutt* diavoli in gonnella”, mostra della fotografa olandese Ilona Kamps. L’esposizione, curata dalle storiche dell’arte Elena Calaresu e Alice Deledda, pone l’attenzione sulla figura di Alfonsina Strada che la Kamps, affascinata dalla sua storia, decide di seguire per tre anni. La mostra sarà visitabile sino a domenica 17 aprile, dalle 18 alle 20.

Cicliste per caso e Francesca Passon

Venerdì 15 aprile, sempre alle 18, ancora focus su Alfonsina Strada in compagnia delle animatrici del progetto Cicliste per caso e di Francesca Passon, pronipote della ciclista. Modera la serata Giuditta Sireus del Club di Jane Austen. Per l’occasione l’attrice Laura Fortuna leggerà alcuni brani dal libro “Alfonsina e la strada” di Simona Baldelli. Nella seconda parte della serata è in programma lo spettacolo (alle 20,30) Perdifiato, della compagnia Teatro Tabasco, di e con Michele Vargiu. La regia è di Laura Garau.

Il Quaderno di Sonya Orfalian

Il IX Festival prosegue sabato 16 aprile. Si comincia alle 18 con “Il Quaderno di Sonya Orfalian”, reading con Irma Toudjian (pianoforte) e Lia Careddu (voce narrante), su mise en espace di Roberta Sanna, alla presenza dell’autrice Sonya Orfalian. In questo lavoro teatrale due diverse generazioni di armeni discutono e si confrontano sull’organizzazione di un invito a cena… Alle 20,30 si prosegue con La Macchia Mongolica: reading di e con Massimo Zamboni, chitarrista, cantautore e scrittore, ex leader dei CCCP.

Pasqua in compagnia

Domenca 17 aprile alle 18 Pasqua in compagnia della Fondazione Siotto che, dopo l’anteprima a Roma del 5 aprile, propone per la prima volta anche in Sardegna il documentario “Tramonti: un censimento morale dei sardi in Europa”, frutto del viaggio in bicicletta per l’Europa compiuto lo scorso anno da Francesco Accardo, alla ricerca degli emigrati sardi nel vecchio continente. Un progetto di Riccardo Muroni e Fabio Demontis. A dilaogare con gli autori sarà Andrea Tramonte, giornalista di Sardinia Post.

Eventi collaterali

Musica e storia 2022 propone anche diversì appuntamenti collaterali: sabato 16 aprile (alle 11) è in programma un laboratorio artistico per bambini dai 7 agli 11 anni, ispirato alla parabola di Alfonsina Strada. Lo stesso giorno, ma alle 15.30, in collaborazione con Trip Sardinia, sarà proposta una biciclettata per la città con partenza dal quartiere Castello e arrivo alla Sella del diavolo.

About Lorenzo Puddu

Sono nato a Cagliari, l'11 aprile del 1998. Studio presso l'università di Cagliari e sono iscritto al corso di laurea in scienze della comunicazione. Attualmente vivo a Selargius.

Controlla anche

calcio scommessa corner bet doppia chance

Cagliari: seconda retrocessione nell’era Giulini

Get Widget Squadra contestata a fine gara, in molti andranno via Seconda retrocessione del Cagliari …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.