Alexa Unica Radio
Marmilla 1
Marmilla 1

Il fine settimana in Marmilla di domenica 10 aprile

Buon fine settimana a tutti in Marmilla.

Tradizioni, letteratura, cultura, solidarietà, archeologia, natura ed ambiente. E il grande ritorno delle erbe spontanee. Un ricco weekend pre-pasquale nei diciotto comuni dell’Unione “Marmilla” con tanti appuntamenti, che rendono ancora una volta vitale il territorio e appetibile per chi deciderà di spostarsi nelle aree interne.

GENURI
In paese resiste la tradizione de sa pintadura de sa pramma, in preparazione alla Domenica delle Palme. Oggi, giovedì 7 e domani, venerdì 8 aprile alle 16,30 nel centro di aggregazione sociale laboratorio di decorazione delle foglie di palma, che saranno benedette e portate in processione domenica mattina in ricordo dell’ingresso trionfale di Gesù a Gerusalemme, momento che darà l’avvio ufficiale ai riti della Settimana Santa. L’iniziativa è del centro sociale in collaborazione con il Comune e la Pro loco. BARUMINI Oggi, giovedì 7 aprile, alle 18,30 nella sala conferenze del centro “Giovanni Lilliu”, Marcello Atzeni presenterà il suo ultimo libro “Il miglio deve ancora venire / 2”.
Dopo i saluti del vicesindaco e assessore alla cultura Emanuele Lilliu, Anthony Muroni dialogherà con l’autore.
TURRI
Venerdì 9 aprile, alle 15,30 nell’aula consiliare di Turri il seminario dal tema “L’abc dello zafferano di Sardegna dop”, rivolto a tutti gli interessati e ai produttori di zafferano, che intendono utilizzare il marchio dop. Previsti gli interventi di Francesco Sanna e Riccardo Laconi dell’agenzia regionale Laore e di Martino Muntoni e Anna Barbara Pisanu dell’agenzia regionale Agris.
USSARAMANNA
Due giorni dedicati alle piante spontanee del territorio e della Sardegna.
Sabato 9 e domenica 10 aprile ritornerà il festival delle erbe spontanee, organizzato dal Comune con il sostegno di diversi enti e associazioni. Al suo interno la trentaseiesima mostra delle erbe, iniziativa che ha fatto da apripista, poco meno di quarant’anni fa, alla valorizzazione delle piante delle nostre campagne e la sagra della pardula.
Per tutta la durata della manifestazione sarà possibile visitare i murales, il nuraghe San Pietro con le guide del Consorzio Sa Corona Arrubia, l’antico frantoio e la mostra itinerante dell’agenzia regionale Forestas. Inoltre sarà presente un banchetto per la raccolta firme a sostegno della legge per la protezione della flora sarda e per le vie del centro storico stands di produttori e artigiani.
AVIS
Doppio appuntamento con le donazioni di sangue con l’organizzazione delle sezioni locali dell’Avis. Sabato 9 aprile dalle 8 alle 12 a Villamar presso la sede dell’Avis in via Roma (prenotazioni 3478300998) e domenica 10 aprile a Collinas in via San Sebastiano dalle 8 alle 12 (prenotazioni 3400722523 e 3496233128).
GIARA E TULIPANI
Sabato 9 aprile fra Giara e tulipani. E’ la proposta di “Caminos Sardinia Experience”. L’escursione con guide ambientali inizierà al mattino, alle 9,30, dall’area sosta per i camper, di fronte alla chiesa di Sant’Antonio a Tuili. Poi si salirà sull’altopiano alla scoperta di cavallini selvatici, boschi e paludi. Nel pomeriggio tappa la parco dei “Tulipani di Sardegna” a Turri. Per informazioni e prenotazioni: 3425561988, 3383509178, [email protected]
VILLANOVAFORRU
Sabato 9 aprile in occasione del quarantennale dell’istituzione del museo civico archeologico “Genna Maria” l’amministrazione comunale, lo stesso museo e la cooperativa “Turismo in Marmilla”, presenteranno il volume “Archeomeet. Incontri e scontri sull’archeologia sarda” a cura di Giacomo Paglietti e del sindaco Maurizio Onnis. Il testo racchiude la seconda e terza edizione dell’evento culturale “Archeomeet tenutesi” a Villanovaforru nel 2019 e 2020. Alle 18 nel museo “Genna Maria” oltre agli autori, interverranno Onnis e Paglietti e l’assessore alla cultura Matteo Mandis. Archeomeet è nato come evento pubblico incentrato sui temi dell’archeologia in Sardegna e sul coinvolgimento che essa ha all’interno delle comunità con la partecipazione di archeologi, insegnanti, studiosi e amministratori.
SULLA GIARA PER L’UCRAINA
Domenica un’escursione in mountain bike sull’altopiano della Giara, in territorio di Tuili, per raccogliere fondi da destinare all’Ucraina, proposta dalla guida ambientale ed escursionistica Daniele Murru. Il percorso si svolge su un single track che non richiede particolare preparazione fisica, né tecnica di guida. Prima tappa la chiesetta intitolata a Maria Bambina, poi il giardino botanico Morisia, il nuraghe Tutturuddu e le due paludi. Non mancherà l’incontro con i cavallini della Giara, ultimi esemplari di cavalli selvatici rimasti in Europa. La lunghezza dell’intero percorso sarà di sette chilometri.
L’equipaggiamento necessario: •zaino da ciclista con acqua (almeno 1,5 lt.), e piccola scorta di alimenti (barrette energetiche), un caschetto protettivo, guanti, occhiali e abbigliamento sportivo adatto. Le bici consigliate: Trail bike (Front, Full suspension) e Trail E-bike.
Ogni bicicletta verrà controllata dalla guida, con il fine unico della sicurezza.
Per informazioni e prenotazioni:
Daniele Murru Tel./Whatsapp: 3486601557, mail [email protected].
TUILI
Domenica 10 aprile alle 18 nella chiesa di Sant’Antonio, nella parte bassa del paese, un incontro di musica e parole con “Bia Sagrada”. Si esibirà il coro polifonico laconese, diretto dal maestro tuilese Lorenzo Zonca con la narrazione di Giulio Landis di Antas Teatro di San Sperate. L’iniziativa è dell’amministrazione comunale e della parrocchia.
COLLINAS “Che tempo fa”. E’ il nuovo servizio offerto dal comune. Da oltre un anno una stazione metereologica, installata presso gli impianti sportivi, registra e trasmette dati meteorologici riguardanti il nostro paese. Il servizio nato, pensato e costantemente aggiornato in collaborazione con Massimo Arzedi fornisce informazioni utili alla comunità con particolare riguardo all’agricoltura e all’allevamento. Nella pagina dedicata che si può raggiungere dalla home page del Comune di Collinas, ci sono i dati in tempo reale della stazione a sinistra, sotto un riepilogo quindicinale dell’andamento del meteo e la tendenza della settimana.

About Marco Fadda

Cittadino del mondo. Amo viaggiare e il confronto con nuove culture, mantenendo però le mie radici ben salde alla mia terra. Appassionato di letture fantasy e scienza.

Controlla anche

Le mostre a Villa Verde per gli anniversari del 25 e del 27 aprile

Get Widget Tre anniversari da festeggiare in due giornate nel cuore della Marmilla e ai …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.