Alexa Unica Radio
bridge 3024773 1920

Nuovi sentieri nel Parco di Gutturu Mannu, anche tattili

Debuttano i percorsi natura, brevi e di facile percorrenza

Il Parco naturale regionale di Gutturu Mannu avrà nuovi sentieri che entreranno a far parte della Rete escursionistica della Sardegna, inserita nel catasto sentieristico regionale e nazionale.

Sono previsti la pulizia dei percorsi, la realizzazione e la posa della cartellonistica di riferimento.

I sentieri natura del Parco

Debuttano i sentieri natura, brevi tratti di facile percorrenza, generalmente localizzati all’ingresso delle aree protette, in prossimità dei centri visita, collegati con stazioni e punti di sosta in cui il visitatore, mediante la lettura di pannelli o il contatto con strutture tattili, acquisisce le informazioni sul mondo naturale circostante.

Le affermazioni del presidente Giacomo Porcu

“La sentieristica consentirà a tutti, esperti e non, di poter accedere al Parco – sottolinea il presidente Giacomo Porcu – Sposando i valori di massima inclusività, che sono uno degli obiettivi primari dell’Ente, ci saranno i percorsi tattili e altri indispensabili supporti. Con queste azioni auspichiamo di metterci alle spalle il momento più complesso legato alla pandemia, proiettandoci verso un percorso che veda il Parco interessato da tante attività per il territorio, le comunità locali e le nuove opportunità di sviluppo legate alla sua fruizione.

Percorsi del Parco dotati di installazioni


I percorsi saranno dotati di installazioni, ciascuna delle quali tratterà una specifica tematica a partire dalle caratteristiche ambientali, passando per la descrizione della flora e della fauna, soffermandosi sugli endemismi e sull’etologia degli animali del Parco. Verrà favorita la camminata consapevole con punti di meditazione contemplativa e pratiche di respirazione rigenerativa (rebirthing o più semplici tecniche yoga).

Le novità

Tra le novità, un allestimento tematico da realizzarsi entro il 2022 nel centro visite di Pixina Manna a Pula: un “exhibit” a valenza soprattutto informativa e divulgativa, volto ad accogliere in prima istanza i visitatori del Parco per poi indirizzarli sul territorio per le visite e ulteriori approfondimenti.

About Claudia Atzori

Sono Claudia Atzori. Sono nata nel '97 e ho la passione per il disegno e tutto ciò che è artistico.

Controlla anche

invasione cavallette

Invasione cavallette in Sardegna

Get Widget L’appello della Coldiretti: “Nonostante le nostre denunce, stanno divorando i raccolti delle campagne” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.