Alexa Unica Radio
covid vaccino

Covid: Gimbe, incidenza aumenta nell’Isola,+121% nel Nuorese

Sardi vaccinati sfiorano l’85%, frena somministrazione nei bimbi

Nuovo peggioramento della curva epidemiologica legata al Covid in Sardegna tra il 16 e il 22 marzo: i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti salgono da 1.592 a 1828 mentre è più contenuto, rispetto alla scorsa settimana, l’aumento dei nuovi casi (+17,2% contro il 42% di sette giorni fa).

Lo rileva la Fondazione Gimbe nel suo consueto report.

Su base provinciale la maggiore incidenza si ritrova nel Sassarese con 1.133 per 100mila abitanti (+9,5% rispetto alla settimana precedente), seguito dall’Oristanese con 1.109 (+7,2%).

Quindi la città metropolitana di Cagliari con 831 (+13,4%), il Sud Sardegna con 684 (+18,7%) e il Nuorese con 662 dove però la crescita è stata esponenziale: +121,3%. Resta sopra soglia di saturazione i posti letto occupati da pazienti Covid in area medica (20,6%) mentre è di poco sotto soglia la pressione sulle terapie intensive (9,3%).

Nel frattempo la Fondazione Gimbe conferma che arriva a sfiorare l’85% (84,9%) la percentuale dei sardi vaccinati con due dosi, a cui aggiungere un ulteriore 1,6% solo con la prima dose, mentre il tasso di copertura vaccinale con terza dose è dell’84,6% e quello con quarta dose è del 3,2% (mentre la media dell’Italia è del 6%). I bambini tra i 5 e gli 11 anni che hanno avuto le due dosi rappresentano il 40,8% della platea, a cui aggiungere un ulteriore 5,4% con solo con una dose.

About Carlo Deidda

“Dove le parole non arrivano... la musica parla.”

Controlla anche

isreal

Cala il sipario su IsReal, vince regista vietnamita Hà Lệ Diễm

Get Widget Si è conclusa la settima edizione del festival IsReal a Nuoro. Vince Children …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *