Alexa Unica Radio
scarsità acqua
scarsità acqua

Solo il 25% degli adulti ritiene la scarsità dell’acqua un problema attuale

La presa di coscienza da parte degli italiani sulla serietà del problema della scarsità dell’acqua è in progressiva crescita, seppur con percentuali ancora ridotte: il 25% tra gli adulti (+4% vs 2021) e il 31% tra i giovani (+15% vs 2021) ritiene infatti la scarsità d’acqua un problema attuale e generalizzato, mentre sono in lenta decrescita i dati di chi ritiene che la disponibilità d’acqua non sia un problema attuale (7% nel 2022 vs 9% nel 2021) oppure che sia un problema solamente di specifiche aree e in specifici momenti dell’anno (68% nel 2022 vs 70% nel 2021).

 

Anche quest’anno, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua (22 marzo), istituita dalle Nazioni Unite nel 1992, Finish, in collaborazione con Ipsos, ha sviluppato uno studio su abitudini, consumo, tutela e spreco dell’acqua in Italia. La ricerca è stata condotta nel mese di gennaio 2022 su un campione rappresentativo di oltre 1.000 rispondenti.

La posizione dei giovani, secondo l’indagine, vede una riduzione del 20% rispetto all’anno precedente tra coloro che ritengono la scarsità d’acqua un problema localizzato in specifiche aree e momenti (53% nel 2022 vs 73% nel 2021).

Rimane infine stabile la percezione degli italiani rispetto alle previsioni del World Resource Institute, secondo il quale l’Italia sarà in una situazione di stress idrico elevato entro il 2040, con il 76% degli italiani intervistati che le ritiene veritiere. In merito a ciò, rimane preoccupante l’idea del 17% dei giovani, secondo i quali queste previsioni sono fatte solamente per diffondere paura tra la popolazione (dato che scende al 12% nel caso degli adulti).

Relativamente ai consumi, l’acqua si dimostra ancora la meno controllata dagli italiani, con un trend in linea con gli anni passati. Mentre infatti il 40% degli intervistati dichiara di controllare sempre il consumo di energia elettrica e il 38% quello di consumo di gas, un limitato 32% si preoccupa del consumo di acqua.

About Marco Fadda

Cittadino del mondo. Amo viaggiare e il confronto con nuove culture, mantenendo però le mie radici ben salde alla mia terra. Appassionato di letture fantasy e scienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.