Alexa Unica Radio
LIS

Regione Sardegna, PA, Lis: ‘Innovare, informare e partecipare’

“Nuove metodologie per la comunicazione delle persone sorde”. Questo è il tema dell’incontro che si e svolto oggi a Cagliari, presso la Manifattura Tabacchi. Coinvolti il Crs4, Sardegna Ricerche e l’assessorato Regionale alla Sanità.

Facilitare l’accesso dei servizi della Pubblica Amministrazione ai sordi e ridurre le barriere attraverso nuove applicazioni informatiche. Questi gli obiettivi del progetto di inclusione sociale sviluppato da Regione Sardegna presentato stamani alla Manifattura Tabacchi di Cagliari nel corso del convegno: “Innovare, informare, partecipare – nuove metodologie per la comunicazione delle persone sorde”.

In Sardegna sono circa 40.000, le persone con disabilità grave legata alla sordità che usufruiscono di un piano personalizzato di assistenza, finanziato dalla Regione. Un ulteriore passo avanti, in particolare nel percorso di integrazione, è stato compiuto l’11 febbraio 2021. Conseguentemente all’accordo raggiunto con la firma della Convenzione tra l’Assessorato alla Sanità e alle Politiche Sociali della Regione Sardegna; il CRS4 e Sardegna Ricerche.

Convenzione finalizzata allo svolgimento delle attività inerenti al progetto “Innovare; informare; partecipare.” Nuove metodologie per la comunicazione delle persone con ipoacusia. Progetto risultato primo nella graduatoria nazionale. Ammesso al finanziamento a valere su Fondi Nazionali della Presidenza del Consiglio dei Ministri; Ufficio delle politiche in favore delle persone con disabilità.

Il Progetto

Il progetto prevede la realizzazione, inizialmente in una piattaforma cloud; successivamente anche su smartphone di nuova generazione, di strumenti innovativi della comunicazione. Appositamente sviluppati per favorire la traduzione in tempo reale della Lingua dei Segni italiana (LIS), in lingua verbale, parlata e scritta.

Il programma troverà iniziale applicazione presso la Direzione generale delle politiche sociali e la rete regionale degli Uffici Relazioni con il Pubblico. In un secondo momento, sarà esteso ad altri settori dell’Amministrazione Regionale e di alcune amministrazioni comunali. Più a lungo termine, potrà essere replicato presso i Comuni interessati; le amministrazioni comunali interessate; le strutture e gli uffici del Servizio sanitario regionale; etc…

L’obiettivo è quello di migliorare la qualità della vita delle persone. Il tutto abbattendo le barriere della comunicazione attraverso le nuove tecnologie. Uno strumento importante che non sostituisce l’irrinunciabile lavoro degli interpreti; professionisti del linguaggio dei segni; ma che vuole comunque rappresentare un ulteriore forte supporto per tante persone nella vita di tutti i giorni.

About Alessio Zanata

Leggo libri. Ascolto la radio.

Controlla anche

autori

Il cantautore: esprimere le proprie esperienze con la musica

Get Widget Il mondo del cantautorato. Com’è essere un cantautore in Italia ? Cosa dicono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.