Alexa Unica Radio
Ucraina e sardegna

Ucraina: campagna di solidarietà per i profughi della guerra

Iniziativa Coldiretti e società gestione aeroporto Cagliari

Una merenda a chilometro zero per dare il benvenuto a chi scappa dalla distruzione e dalla violenza. Coldiretti, Campagna Amica con la collaborazione di Sogaer (società di gestione dell’aeroporto di Cagliari) hanno accolto in questo modo i bambini e le donne partiti dall’Ucraina e arrivati oggi a Cagliari con un volo militare

L’associazione ha offerto loro in segno di solidarietà una agribag contenente ricotta, pane, mandarini e pomodori ciliegini.
“Un piccolo gesto per fare sentire la vicinanza ed il calore del mondo agricolo e della Sardegna; a chi è stato costretto a lasciare i propri cari e la patria per la guerra“. E’ il commento di Battista Cualbu presidente di Coldiretti Sardegna. L’Ucraina sta vivendo uno dei momenti storici peggiori per la nazione e la nostra terra prende posizione in senso positivo. “Stiamo riscontrando come sempre grande sensibilità da parte dei sardi così come degli agricoltori – commenta il direttore di Coldiretti Sardegna Luca Saba – che stanno donando non solo cibo ma anche vicinanza e sostegno morale ad un popolo che sta subendo il dramma della guerra ed in molto casi è costretta ad abbandonare il proprio Paese”. Un bel messaggio che mira a sensibilizzare tutti noi riguardo ai tragici avvenimenti in Ucraina, nella speranza che la situazione si stabilizzi al più presto.

About Carlo Deidda

“Dove le parole non arrivano... la musica parla.”

Controlla anche

instagram

Parte da Nuoro il primo “Literary Fight Club”

Get Widget La prima rassegna letteraria in Sardegna in cui due autori si affrontano su …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.