Alexa Unica Radio
Timeout Techfind San Salvatore

Un cliente ostico per la Techfind San Salvatore Selargius

Le giallonere ricevono una Battipaglia in ottima salute. Fioretto: “Proveremo a far leva sull’esperienza”
Archiviato il weekend di sosta causa Final Eight di Coppa Italia, la Techfind San Salvatore Selargius è pronta a riprendere il suo cammino nel Girone Sud del campionato di Serie A2.
Pur non al meglio a causa di acciacchi e contrattempi di varia natura (la società sta ancora vagliando il mercato per individuare una nuova playmaker), il quintetto giallonero sarà comunque chiamato a una prova di forza contro Battipaglia, ospite al PalaVienna nel settimo turno di ritorno.
“L’ultimo periodo non è stato dei più semplici per noi – spiega coach Roberto Fioretto – non abbiamo potuto allenarci nelle migliori condizioni possibili, ma nonostante tutto resto ottimista.
Ho fiducia nelle mie giocatrici e sono certo che sapranno dare il massimo anche con una rotazione più corta del solito.
Non è facile ma si può fare: ce l’ha dimostrato qualche giorno fa Vigarano, che con sei giocatrici contate ha saputo dominare una squadra di prim’ordine come Umbertide. Ci vorrà una prestazione di sacrificio, ma faremo di tutto per imbrigliare le avversarie e portare a casa una vittoria preziosissima in attesa di novità dal mercato”.
Partita a fari spenti, Battipaglia è stata protagonista di una crescita imperiosa che l’ha portata dalle secche della classifica fino alla zona playoff. Al momento le campane si attestano in settima posizione con 16 punti, due in meno della Techfind, che però ha tre gare da recuperare.
Nel roster guidato dall’allenatore greco Maslarinos figurano prospetti di sicuro interesse ma anche giocatrici affermate nella categoria come Potolicchio e Scarpato:
“Stanno attraversando un buonissimo momento di forma – ammette Fioretto – giocano con grande intensità e hanno impatto fisico. Rispetto all’inizio della stagione sono migliorate molto ed esprimono un gioco corale ben congeniato. Non mollano mai e l’hanno dimostrato nell’ultima vittoria in rimonta su Vigarano”.
Anche la Techfind, dal canto suo, vuole vincere per non perdere terreno nella corsa ai playoff:
“La classifica parla chiaro – fa notare – in questo campionato si può vincere o perdere con tutti. Battipaglia è un osso particolarmente duro vista la nostra situazione attuale, ma – come tutte le squadre giovani – potrebbe andare incontro ad alti e bassi. Proveremo a sfruttare la nostra maggior esperienza per portare a casa i due punti”.
Palla a due domenica 13 marzo alle 16.30 al PalaVienna di Selargius.
Arbitreranno Laura Caracciolo e Leonardo Marcelli di Roma.
La gara verrà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook e sul canale Youtube del Basket San Salvatore.

About Marco Fadda

Cittadino del mondo. Amo viaggiare e il confronto con nuove culture, mantenendo però le mie radici ben salde alla mia terra. Appassionato di letture fantasy e scienza.

Controlla anche

"Ai confini dell'Impero"

A Sassari la mostra: “Ai confini dell’impero”

Get Widget Prende il via venerdì 13 maggio, il percorso espositivo che vede coinvolti cinque …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.