Alexa Unica Radio
Pancho Montanez

Jazz Club Network: tris di concerti del venezuelano Pancho Montañez

ll batterista venezuelano Pancho Montañez e il suo quartetto jazz sono attesi giovedì 3 marzo, al Vecchio Mulino di Sassari (ore 21), venerdì 4 marzo al Poco Loco di Alghero (ore 21) e sabato 5 marzo al Teatro Massimo di Cagliari (ore 22.30).

Dopo lo swing del trio capitanato dal pianista americano Danny Grissett, la seconda tappa del Jazz Club Network è per un’artista capace di condividere palcoscenici con Jorge Pardo, Olga Román e Perico Sambeat. In Sardegna arriva con un progetto intitolato “Yeya” che prende il nome da un album, sua seconda produzione discografica. Un lavoro che vede la partecipazione di musicisti di fama internazionale come Daniels Orts al piano, Santiago Peláez alla chitarra e Ricardo Osorno al contrabbasso/basso elettrico.

E’ qui che trovano dimora le tonalità musicali del suo nativo Venezuela, giocando con i colori del profondo Mediterraneo e dell’originale mondo dei tamburi afroamericani. Un album pieno di ritmi intricati, trame di colori e melodie che contribuiscono alla combinazione di esperienze e contesti musicali dei membri della band.

Gli appuntamenti

Il Teatro Massimo di Cagliari si prepara dunque alla sfida del multimediale e delle arti visive, in perfetta sintonia con gli appuntamenti che si susseguiranno sui palchi. Sabato 5 marzo, il concerto di Pancho Montañez si terrà alle ore 22.30, mentre in prima serata (ore 20.30, palcoscenico M/1), andrà in scena “Pour un oui ou pour un non” (letteralmente “Per un sì o per un no”) di Nathalie Sarraute, una raffinata e divertente commedia sulla (im)possibilità di comunicare, messo in scena da due giganti della prosa italiana: Umberto Orsini e Franco Branciaroli (regia di Pier Luigi Pizzi).

Ad accogliere gli amanti della musica jazz e gli appassionati della grande prosa, un foyer rinnovato nell’impianto luci e negli arredi, ma anche due fornitissimi bar in prossimità dei principali palcoscenici dove gustare ottimi vini e piccoli piatti. Ma poi porte aperte anche negli altri due jazz club del circuito sardo, ovvero Il Vecchio Mulino di Sassari e il Poco Loco di Alghero, capisaldi e crocevia delle nuove tendenze artistiche della musica jazz isolana.

I tre club del jazz

Nel complesso, tre club dove si alterneranno autentiche leggende della musica nazionale ed internazionale. La lista è congruamente rappresentata con Marco Pacassoni trio ft. Horacio “El Negro” Hernandez & Lorenzo De Angeli, il polistrumentista e vibrafonista tra i più talentuosi della scena contemporanea che salirà sul palco accompagnato da Horacio “El Negro” Hernandez, batterista tra i più grandi esponenti mondiali del latin-jazz, in un concerto che promette scintille grazie anche alla presenza dello straordinario bassista Lorenzo De Angeli.

Non solo jazz ortodosso, ma anche musica nera con divagazioni nel pop-rock, nel swing e nell’ambient, col meglio della vocalità internazionale. Come nel caso del terzo concerto del JCN protagonista Michael Majo (8 marzo, Teatro Massimo di Cagliari; 9 Marzo, Vecchio Mulino di Sassari; 10 Marzo Poco Loco di Alghero), uno dei nomi nuovi della vocalità afroamericanadi Chiara Pancaldi, insignita nel 2015 del premio “Best Vocal Jazz Album”; e di Samara Joy, una delle giovani cantanti più promettenti d’America, balzata alla ribalta per aver vinto nel 2019 il “Sarah Vaughan International Jazz Vocal Competition”.

In questo viaggio dal sud al nord dell’Isola, non passerà certo inosservata la carica espressiva di due tra i più intensi musicisti nostrani: Flavio Boltro, tromba di riferimento del jazz italiano, insieme a Fabio Giachino, tra le figure più interessanti della nuova generazione di pianisti. In un’ottica di grande modernità ed eclettismo, da non perdere l’appuntamento col batterista e compositore californiano Jeff Ballard, un artista che nel corso della sua carriera ha saputo sviluppare un linguaggio unico, un suono plasmato dal jazz ma in grado di intercettare sonorità rock, free jazz ed elettroniche.

Special events

Special events in scena esclusivamente al Teatro Massimo di Cagliari, due concerti di grande richiamo nel panorama musicale mondiale: il primo con la regina del jazz Dee Dee Bridgewater, che torna in Sardegna con un live dai toni caldi e avvolgenti, un nuovo progetto artistico realizzato assieme a una band stellare tutta italiana; e il secondo con la coppia cubana di star mondiali Gonzalo Rubalcaba & Aymée NuviolaSul palco del Massimo le due superstar cubane portano in scena il loro nuovo progetto “Viento y Tiempo” in una raffinata versione in duo.

 INFO BIGLIETTI

CAGLIARI

  • TEATRO MASSIMO, VIA DE MAGISTRIS, 12 (dal lunedì al venerdì ore 16-19)
    TEL 345 4894565
  • BOXOFFICE SARDEGNA, VIALE REGINA MARGHERITA N. 43
    TEL 070 657428

 SASSARI

  • IL VECCHIO MULINO, VIA FRIGAGLIA 5 TEL. 079 4920324

 ALGHERO

  • POCO LOCO, VIA GRAMSCI 8 TEL. 079 983604

PREVENDITE ONLINE: SARDINIATICKET.COM VIVATICKET.IT

About Valentina Matzuzi

Sono una studentessa in Scienze della Comunicazione all'università di Cagliari. Ho 22 anni e vivo a Cagliari.

Controlla anche

tango

“Fagot tango” il tango di Cicero e Mocata

Get Widget Sassari: ventesima edizione de “I concerti di primavera” nella Sala Sassu Antonino Cicero …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.