Alexa Unica Radio
bullismo

A Cagliari un’opera d’arte messaggio contro il bullismo

“Il bullismo” è il nome dell’opera donata dall’artista Luigi Pillittu alla Mem di Cagliari

Il messaggio è chiaro: incoraggiare gli utenti della biblioteca e della sala lettura a dire “basta” e non restare in silenzio per “mettere fine ai comportamenti di bullismo e cyberbullismo”. Lo ha detto l’assessora comunale della Cultura Maria Dolores Picciau nel corso della cerimonia di battesimo dell’installazione della tavola.

All’incontro hanno partecipato in videoconferenza anche gli studenti delle classi 1A, 2A, 2B e 3A dell’Istituto comprensivo “Giusy Devinu”. L’opera di Pillittu ritrae un gruppo di ragazzi che ne percuotono un altro. Sullo sfondo donne e madri che piangono. Insomma, un modo per sensibilizzare soprattutto il mondo della scuola e dell’università su un fenomeno difficile da debellare.

Il lavoro è stato donato al Comune dall’artista Luigi Pillittu.

L’artista Luigi Pillitu,  pittore e scultore originario di Santadi, risiede ed ha bottega ad Assemini. E’ un artista particolarmente apprezzato sia in ambito regionale quanto in ambito nazionale. Molte sono le località  nelle quali ha realizzato monumenti ed opere significative: in Sardegna a Muravera e Villaspeciosa , nel Continente in provincia di Reggio Emilia come gli affreschi del teatro Comunale di Rio Saliceto e il monumento ai caduti di Grattatici, un’altra opera a Correggio, tanto per citarne qualcuna. È presente anche alla mostra permanente nel Museo Nazionale dei naifs italiani. La sua infatti  è proprio un’arte naif, espressione artistica  che caratterizza l’autodidatta, un’arte spontanea  che non segue regole stilistiche imposte, ma rappresenta la realtà in modo semplice.

About Ale Laconi

Mi presento, sono una ragazza che studia all'università di Cagliari in 'beni culturali'. Appassionata sin dalle superiori alla storia dell'arte, portandomi ad intraprendere questo percorso di studi. Nel tempo libero mi piace viaggiare con la mia macchina fotografica, immortalando ciò che mi colpisce, a partire dai paesaggi, persone e tutto quello che mi ispiri arte. Mi piacerebbe trasformare una delle mie passioni in un lavoro futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.