Alexa Unica Radio
pg Cagliari luigi patronaggio

Giustizia: Luigi Patronaggio è il nuovo Pg di Cagliari

Il plenum del Csm ha nominato procuratore generale di Cagliari Luigi Patronaggio, il pm che ha messo sotto accusa Matteo Salvini

Patronaggio ha ottenuto 19 voti, contro i 2 andati a Lucia Musti, sostituto procuratore generale a Bologna.

Il ruolo di Pg era vacante da un anno. Prende il posto di Francesca Nanni, prima donna a capo della Procura generale di Milano dal gennaio 2021.

Attualmente procuratore di Agrigento e in passato di Mistretta. Patronaggio ha lavorato anche a Palermo, dove dal 1992 al 1997 ha fatto parte della Direzione distrettuale antimafia. In quegli anni ha partecipato alle indagini sull’omicidio di Padre Giuseppe Puglisi. Richiedendo e ottenendo ordini di custodia cautelare nei confronti dei mandanti e degli esecutori materiali dell’omicidio successivamente condannati con sentenza definitiva. E ha contribuito alla cattura dei più pericolosi latitanti. Fra cui Salvatore Riina, Salvatore Biondino, Leoluca Bagarella, Giuseppe e Filippo Graviano, Salvatore Grigoli e Gaspare Spatuzza.

Da sostituto Pg a Palermo, ha sostenuto l’accusa nei processi d’appello all’ex presidente della Regione Sicilia Salvatore Cuffaro e all’ex senatore Marcello Dell’Utri. Ed è stato pm anche nel processo di secondo grado per il sequestro e l’omicidio del giornalista Mauro De Mauro, e in quello a carico del Prefetto Mario Mori e del colonnello Mauro Obinu.

About Carla Corriga

Ciao, sono una ragazza di ventitré anni, frequento il corso di beni culturali e spettacolo all'Università di Cagliari. Mi definisco una persona ambiziosa, con tanta voglia di imparare e crescere, credo che quello che mi aspetterà qua con voi sarà bellissimo e divertente. Non vedo l'ora di iniziare !

Controlla anche

La Grande Guerra degli Orsetti Gommosi©SABINAMURRUFOTO 4

Prosegue “La Grande Guerra degli Orsetti Gommosi”

Get Widget I protagonisti dello spettacolo sono duemila orsetti di caramella Eroi tragici di quella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.