Alexa Unica Radio
hiv test
hiv test

Hiv: sabato 26 test gratuiti offerti da Lila Cagliari

Sabato 26 febbraio sarà operativo il servizio di test rapido per HIV, HCV e Sifilide offerti da Lila Cagliari. Le prenotazioni si possono effettuare dalle 18 alle 20 e saranno aperte sino a domani.


    Per accedere al servizio offerto dai volontari è necessario prenotare al centralino LILA Cagliari, aperto anche oggi e domani, dalle 18 alle 20.
    “Rispondiamo alle richieste delle persone che hanno scelto il nostro servizio di screening per la salute sessuale con 849 test eseguiti dal nostro staff sanitario nel 2021”. Ha spiegato Giacomo Dessì, responsabile dei servizi di test di Lila Cagliari. “Le richieste sono tante, grazie alla caratteristica del servizio non formale, gratuito. Inoltre, grazie, anche, alla semplicità di accesso: apertura serale e notturna, prenotazione telefonica e nessuna prescrizione medica”.
    Il servizio di test rapido gestito esclusivamente da volontari, aperto dal 2016, ha ricevuto 1072 persone e ha erogato finora 2010 test complessivi per Hiv, Hcv e Sifilide.

L’HIV

L’HIV provoca un graduale indebolimento del sistema immunitario esponendo la persona infetta a sviluppare infezioni cosiddette opportunistiche, come tubercolosi, polmoniti, meningiti. È questo il motivo per cui l’organismo di una persona contagiata subisce malattie che potrebbero essere curate più facilmente. L’infezione si trasmette tramite i contatti sessuali non protetti, attraverso il contatto con sangue contaminato e per via materno-infantile. Ad oggi non si può guarire di HIV, ma esistono terapie dette antiretrovirali. Esse, assunte regolarmente, riducono la replicazione virale, consentono di controllare l’infezione e garantiscono una vita piena e lunga con uno stato di salute comparabile a quello delle persone sieronegative.

About Valentina Matzuzi

Sono una studentessa in Scienze della Comunicazione all'università di Cagliari. Ho 22 anni e vivo a Cagliari.

Controlla anche

dentist ga9d315d4e 1920

Allarme carenza medici, -40mila in Ssn entro 2024

Get Widget Carenza personale sanitario, CIMO-FESMED chiede di prorogare al 2024 la possibilità di assumere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.