Alexa Unica Radio
Gavoi, progetto Itaca

Itaca, progetto per la valorizzazione degli emigrati barbaricini

L’ultima sessione di progettazione si terrà a Gavoi sabato 19 febbraio presso la Sala Consiliare del Comune

 

L’ultima sessione di Itaca, progetto per la valorizzazione degli emigrati barbaricini, si terrà a Gavoi sabato 19 febbraio presso la Sala Consiliare del Comune. Oltre al momento di condivisione delle idee e suggerimenti tanto necessarie per lo sviluppo del nostro territorio, sarà fatto un piccolo riassunto di tutto quello che è successo nell’ ultimo anno di lavoro

Il progetto ha preso avvio nell’aprile dello scorso anno su iniziativa dell’Unione dei Comuni di Barbagia. Tra questi Gavoi, Lodine, Ollolai, Olzai, Oniferi, Ovodda, Sarule e Tiana con il sostegno della Fondazione di Sardegna e con il coordinamento dell’Associazione Malik.

Con Itaca si vuole attenuare la vulnerabilità sociale della Barbagia. L’obiettivo è quello di contrastare lo spopolamento e i principali fenomeni che ne sono alla base. Avverrà attraverso un partenariato internazionale e complementare costituito da associazioni culturali regionali. Le associazioni si occupano di sviluppo locale e politiche giovanili, circoli dei sardi in Italia e all’estero, centri di documentazione sull’emigrazione. Non solo anche reti informative europee e dipartimenti universitari.

Altri destinatari e partner

Gli altri destinatari del progetto sono: i giovani del territorio, i Comuni della Sardegna, la Regione Autonoma della Sardegna, la società civile, gli organi di stampa regionali nazionali ed europei. Mentre i partner coinvolti sono: Associazione dei Sardi in Torino “Antonio Gramsci”, Università degli Studi di Cagliari Dipartimento Scienze Politiche e Sociali, Associazione Culturale Terras, Associazione Nino Carrus , Camera di Commercio e dell’Industria Italiana in Polonia. Inoltre Associazione dei Sardi di Roma IL Gremio, Associazione Culturale Sarda Incantos Copenaghen, Assotziu Tzirculu Ichnusa Madrid. In aggiunta a questo Circolo Culturale Sardo Su Nuraghe Biella, Circolo Sardegna Bologna, Comune di Asuni Museo dell’’emigrazione dei sardi. Infine Laboratorio Sardegna di Dentro Gavoi e Crei, Comitato Regionale Emigrazione e Immigrazione ACLI, Eurodesk Italy.

 

 

 

About Isabella Murgia

Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

app e bastone 1

Progetto europeo trips – global accesibility awareness day

Get Widget Ctm Cagliari con il progetto trips partecipano alla giornata mondiale dell’accessibilità digitale Grazie …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.