Alexa Unica Radio
mola muscolino accordo

Siglato un accordo tra UniCa e Museo Archeologico di Cagliari

A siglarlo il Rettore Francesco Mola e il Direttore Francesco Muscolino. Si rafforza la collaborazione tra i due enti con un’intesa di ampio respiro. Consentirà la realizzazione di iniziative comuni nell’ambito della ricerca e della fruizione e valorizzazione del patrimonio culturale. Il Magnifico: “Il supporto del mondo accademico sarà fondamentale e consentirà la giusta sinergia”.

Grazie all’intesa raggiunta si rafforzerà la collaborazione tra il Museo Archeologico Nazionale e i musei; le raccolte e le sedi espositive universitarie, per iniziative comuni e favorire la reciproca conoscenza di studenti, cittadini e visitatori

E’ stato firmato oggi un accordo di programma tra l’Università degli Studi di Cagliari e il Museo Archeologico Nazionale di Cagliari per la realizzazione di iniziative comuni nell’ambito della ricerca e della fruizione e valorizzazione del patrimonio culturale. La sigla è stata apposta nella suggestiva cornice della Pinacoteca nazionale dal Rettore Francesco Mola e dal Direttore Francesco Muscolino.

Grazie all’intesa raggiunta si rafforzerà la collaborazione tra il Museo Archeologico Nazionale e i musei, le raccolte e le sedi espositive universitarie; per favorire anche la reciproca conoscenza da parte degli studenti, dei cittadini e dei visitatori, mediante la creazione di itinerari, percorsi tematici; e l’adozione di reciproca scontistica nella bigliettazione.

I commenti di Mola e Muscolino

“Oggi abbiamo firmato un accordo importante tra attori del territorio” ha detto il Rettore Mola. “Servono investimenti, anche in risorse umane per proseguire sulla strada intrapresa per valorizzare il patrimonio storico, archeologico e culturale. Noi come Ateneo vogliamo lavorare per la cultura con i diversi attori presenti: da soli non si riesce, insieme si portano a casa risultati importanti. Il supporto del mondo accademico sarà fondamentale e consentirà la giusta sinergia”.

“La firma dell’Accordo di Programma Quadro sottolinea la forte e reciproca volontà di collaborazione tra le due importanti istituzioni culturali” spiega il Direttore Muscolino. “Il Museo Archeologico Nazionale di Cagliari intende essere sempre di più un punto di riferimento anche per lo studio e la ricerca. Tale obiettivo, naturalmente, non può prescindere da un accordo con l’Università. Oltre alla vicinanza fisica nel prestigioso compendio architettonico della Cittadella dei Musei l’Università e il Museo potranno condividere comuni progetti espositivi, culturali e scientifici, per sottolineare, nei rispettivi ambiti di competenza, la centralità culturale di entrambe le istituzioni”.

I protagonisti

Alla firma dell’accordo – questa mattina alla Cittadella dei Musei – hanno partecipato il Prorettore vicario Gianni Fenu, il Direttore Generale di UniCa Aldo Urru, il capo di gabinetto del Rettore Alessandra Orrù, il Dirigente della Direzione Servizi Bibliotecari e attività museali Marco Maxia, l’archeologa e consigliera di amministrazione del Museo Maria Antonietta Mongiu e il funzionario architetto del Museo Alessandro Sitzia.

Università e Museo collaboreranno anche per promuovere e sostenere iniziative comuni volte all’elaborazione e attuazione di progetti formativi e di aggiornamento, e all’approfondimento della formazione specialistica, con particolare riferimento agli studenti e alle studentesse. I due enti uniranno le forze anche per collaborare per l’individuazione di risorse finanziarie regionali, statali, europee o di altre istituzioni per progettare e realizzare azioni per il recupero e la messa in valore del patrimonio culturale mobile e immobile.

About Antonio Perra

Studio Beni Culturali presso l’Università degli Studi di Cagliari. Sono un appassionato di arte e letteratura.

Controlla anche

La Grande Guerra degli Orsetti Gommosi©SABINAMURRUFOTO 4

Prosegue “La Grande Guerra degli Orsetti Gommosi”

Get Widget I protagonisti dello spettacolo sono duemila orsetti di caramella Eroi tragici di quella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.