Alexa Unica Radio
Francesco Casula

Prof. Francesco Casula: il senso della parola identità

Unica Radio Podcast
Unica Radio Podcast
Prof. Francesco Casula: il senso della parola identità
/

Il pensiero di Francesco Casula durante il dibattito presso la sala polivalente della biblioteca di piazza Si’e Boi a Selargius dal titolo “Il senso della parola identità”.

Francesco Casula, ollolaese, Dopo gli studi medi-superiori fatti dai Gesuiti, – frequenta il Liceo “Sociale” di Torino, dove studiò Cesare Pavese – a Roma nel 1970 si laurea in Storia e Filosofia. Tra i suoi professori Natalino Sapegno e Alberto Asor Rosa (letteratura Italiana); Ettore Paratore (Latino); Aldo Visalberghi (Pedagogia); Guido Calogero (Filosofia Teoretica); Lucio Colletti (Storia della Filosofia); Franco Ferrarotti (Sociologia); Franco Lombardi (Filosofia Morale). Tornato in Sardegna per circa quaranta anni insegna nei Licei e negli Istituti superiori. Impegnato politicamente e sindacalmente, fra l’altro è stato segretario generale della Confederazione sindacale sarda (CSS).

Giornalista pubblicista, è stato direttore responsabile de Il Solco il giornale del PSD’Az, che fu già di Emilio Lussu, di Tempus de Sardinnia, mensile bilingue della CSS, e di tante altre riviste. Ha scritto più di mille articoli in quotidiani e riviste sarde e italiane. Studioso di storia, lingua e cultura sarda, su questi temi tiene Conferenze e Corsi di formazione e di aggiornamento nelle Scuole per studenti e docenti, e nelle Università della Terza Età. Eletto dal Consiglio Regionale della Sardegna nel gennaio 2000, è stato per 5 anni membro dell’Osservatorio Regionale della lingua e cultura sarda. Fa parte di molte Giurie di Premi letterari di poesia sarda. Fra le sue pubblicazioni: tre saggi storici, -Statuto sardo e dintorni (Ed. Artigianarte, 2001), -Storia dell’autonomia in Sardegna (Ed. Grafica del Parteolla, 2010) e -Sa die de Bernardinu Puliga (con Vittorio Sella), Studiostampa srl, Nuoro, 2011.

Scrive inoltre di critica letteraria

In La poesia satirica in Sardegna (Della Torre Editrice, 2010) ha scritto la parte riguardante la poesia in campidanese. Per l’Alfa Editrice, in lingua sarda, ha scritto 11 monografie su -Gratzia Deledda (2006). -Leonora d’Arborea (2006). -Antoni Simon Mossa (2006),, -Antoni Gramsci (coautore Matteo Porru) (2006). -Amsicora (coautore Amos Cardia) (2007). -Zuanne M.Angioy (coautrice Giovanna Cottu) (2007). -Marianna Bussalai (coautrice Giovanna Cottu) (2007). -Sigismondo Arquer (coautore Marco Sitzia) (2008). -Zuseppe Dessì (coautore Veronica Atzei), (2008). -Antiogu Casula -noto Montanaru- (coautore Joyce Mattu) (2009) -Gratzia Dore, (2009).

Per l’Alfa editrice ha scritto anche la versione in sardo di quattro Raccolte di Novelle nel 2004.: -Pupillu, Menduledda e su Dindu GLU’; -Contos de sabidoria mediterranea; -Paristorias a supra de sos logos de sa Sardinna; -Paristorias a supra de sos nuraghes. Sempre per Alfa Editrice ha scritto -Uomini e donne di Sardegna- Le contro storie (2010). -La lingua sarda e l’insegnamento a scuola, (2010). -Viaggiatori italiani e stranieri in Sardegna, (2015). Per Grafica del Parteolla Editore ha scritto: -Letteratura e civiltà della Sardegna, I volume (2011) -Letteratura e civiltà della Sardegna, II volume (2013) -Letteratura e civiltà della Sardegna, III volume- Il teatro in lingua sarda (2020) – Carlo Felice e i tiranni sabaudi, (prima ed.2016- seconda ed.2019)

L’associazione organizzatrice dell’evento

Assemblea Natzionale Sarda (ANS), un’associazione democratica, apartitica, plurale.
ANS è aperta a chiunque voglia contribuire al processo di costruzione della coscienza nazionale sarda.
La consapevolezza di essere un popolo, di potersi autodeterminare come Nazione, di decidere autonomamente il proprio destino tutelando i propri interessi e il proprio benessere, sono il primo e fondamentale passo verso una società consapevole, emancipata, libera e indipendente.
Lavoriamo per tutelare e promuovere il patrimonio linguistico, storico e culturale sardo
Analizziamo i problemi della nostra società, elaboriamo e proponiamo soluzioni realistiche per uno sviluppo sostenibile della Sardegna.

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Teatro Alkestis La crociata dei senza fede 01

La Crociata dei senza fede

Get Widget Nuove repliche 26, 27 e 28 maggio 2022 Teatro Alkestis Cagliari Il Teatro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.