Alexa Unica Radio
Stefania Secci Rosa foto Carlo Modoni

Nuova produzione S’Ardmusic: Stefania Secci Rosa s’ispira a Rosa Luxemburg e interpreta “Rosa Rossa”

Il disco, accompagnato da un nuovo video, si ispira alla rivoluzionaria teorica del socialismo Rosa Luxemburg.

 

Di prossima uscita anche “Soba”, primo album da solista di Stefania Secci Rosa e prodotto da S’ardmusic ed Egea. Il disco è frutto di collaborazioni e ispirazioni popolari legate al Portogallo e alla Sardegna.

Il brano è dedicato alla filosofa e attivista politica polacca Rosa Luxemburg, una delle figure femminili più importanti della storia contemporanea. Conosciuta come la Rosa Rossa, la Luxemburg fu una grande sostenitrice del socialismo rivoluzionario. Ha dedicato lunga parte della sua vita facendo battaglie contro il capitalismo e il militarismo. 
Il videoclip che accompagna l’uscita del disco sviluppa il tema degli ideali antimilitaristi e dell’impegno sociale. Esso trasmette un messaggio di speranza, espresso simbolicamente da una rosa rossa, donata alle generazioni future. 

Biografia dell’artista

Laureata in canto alla facoltà di Jazz del Conservatorio di Cagliari, Stefani Secci Rosa ha conseguito la laurea specialistica in Composizione al Royal Birmingham Conservatoire (UK) con focus sulle influenze della musica ebraica nel tango argentino e dell’interazione di questi due generi con la musica contemporanea. Nel 2006, vince la borsa di studio della Columbia University of Chicago come miglior cantante ai seminari di “Ai confini tra Sardegna e Jazz”. Nel 2019 è stata direttrice artistica del festival internazionale di World Music “Latitudine 39” con sede a Villasimius.
Da cinque anni lavora come vocalist e co-autrice per il cinema e nel settore dei documentari per Inghilterra, Korea, Giappone e Cina, collaborando con compositori, music supervisors e ingegneri del suono come Trevor Jones ( “L’ultimo dei Mohicani”, “Nel nome del Padre”, “Notting Hill”). In Italia ha lavorato per Adriano Aponte nel corto “La Scelta”, finalista in gara alla mostra internazionale del cinema di Venezia, e nel corto “Fame” per Rai Cinema.

Dove ascoltare il brano

E’ possibile ascoltare il brano direttamente su Youtube.

About Giacomo James Federico Marongiu

Sono laureato in Scienze della Comunicazione. Suono il pianoforte dall'età di 6 anni e adoro la musica e il cinema.

Controlla anche

Le balentes

S’ard Festival 20-21 maggio: week end in musica

Get Widget “S’ard Festival: la musica dei danzatori delle stelle” in scena al teatro Massimo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.