Alexa Unica Radio
Foto squadra San Salvatore Selargius 1

La Techfind vuole rialzarsi

Il rientro in campo dopo un mese e mezzo non è stato dei più semplici. Sabato scorso Matelica ha messo a nudo le comprensibili lacune della Techfind, parsa ancora poco brillante dopo l’inattività dovuta al Covid. Con una settimana in più di lavoro sulle gambe, le giallonere sono pronte a riprovarci sabato pomeriggio, al PalaVienna, contro Il Palagiaccio Firenze, nel terzo turno di ritorno del campionato di A2.

L’analisi tecnica

“Contro Matelica avrei voluto vedere maggiore attenzione – afferma il tecnico del San Salvatore Roberto Fioretto – soprattutto l’approccio non è stato dei migliori. Tutti i problemi di condizione sono reali ed è legittimo tenerne conto. Speravamo di compensare con le energie nervose, ma non ci siamo riusciti”.
La Techfind proverà a correggere il tiro contro Firenze: “Il tempo perso non si recupera certo in una sola settimana di allenamenti – spiega – mi auguro che gli ‘schiaffi’ presi sabato scorso possano dare una scossa e generare un atteggiamento positivo. Mi aspetto una gara ben diversa rispetto all’ultima: non siamo ancora al massimo, è vero, ma sono convinto che la squadra saprà esprimere una pallacanestro degna del suo valore. Non ho mai chiesto di vincere a tutti i costi, solo di dare il massimo e uscire dal campo a testa alta. Ed è così che dovrà essere anche contro Firenze”.

Le avversarie: Palagiaccio Firenze

Le gigliate arrivano in Sardegna come terza forza del girone grazie ai 20 punti fin qui conquistati (10 vittorie e 5 sconfitte il bilancio). Lo spauracchio principale, per la Techfind, è l’esterna Marta Rossini, tra le principali realizzatrici di tutta la A2 con 18.4 punti per gara: “Affrontiamo un avversario tutt’altro che comodo – analizza Fioretto – tuttavia, se vogliamo stare nelle zone nobili della classifica dobbiamo cercare di vincere contro qualsiasi avversario. Al di là della sconfitta contro La Spezia, Firenze sta senz’altro attraversando un periodo positivo e arriverà a Selargius con piena fiducia nei propri mezzi. Credo, in ogni caso, che sia un avversario alla nostra portata. Non vedo grandi differenze tra noi e loro, poi come sempre sarà il campo a emettere il verdetto. Rossini? Parliamo di una delle migliori giocatrici del campionato, dunque è normale avere un occhio di riguardo nei suoi confronti. Non commetteremo però l’errore di concentrarci solo su di lei. Lavoreremo come sempre di squadra, cercando di togliere a Firenze i tiri più comodi”.
Palla a due sabato 5 febbraio alle 18 al PalaVienna di Selargius (CA). Arbitreranno Giacomo Fabbri e Leonardo Marcelli di Roma. La gara verrà trasmessa in diretta streaming sui canali ufficiali Facebook e YouTube dell’ASD GS Basket San Salvatore.

About Marco Fadda

Cittadino del mondo. Amo viaggiare e il confronto con nuove culture, mantenendo però le mie radici ben salde alla mia terra. Appassionato di letture fantasy e scienza.

Controlla anche

Basket Dinamo

Basket: Dinamo Sassari per la 10/a volta ai playoff

Get Widget Attesa finita, questa sera alle 20.45 a Brescia inizia l’avventura playoff della Dinamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.