Alexa Unica Radio
turisti a san valentino

Turismo, Tiquets: ecco le attrazioni preferite dalle coppie per San Valentino

Nell’elenco delle 10 attrazioni italiane preferite anche le Catacombe di San Gennaro, il Parco Natura Viva, Villa Gregoriana, il Parco Giardino Sigurtà e il Duomo di Siena.

Meglio una passeggiata tra i fiori o il lento camminare ammirando meravigliose opere d’arte? Una crociera o un giro su uno dei numerosi pullman hop on – hop off che percorrono le strade delle città più importanti? Meglio divertirsi tra gli schizzi d’acqua in un parco acquatico o con l’adrenalina a mille sulle montagne russe?

San Valentino si avvicina e, a pochi giorni dalla ricorrenza, TIQETS svela quali sono le attrazioni preferite delle coppie di tutto il mondo.

Più della metà dei biglietti acquistati per la settimana di San Valentino dello scorso anno sono stati per gallerie d’arte e per musei archeologici e d’architettura” – commenta Paolo Fatone, Regional Director Central; Southern Europe e GEPO (Germany & Poland) di Tiqets. “Seguono a ruota castelli e palazzi, luoghi di culto, parchi e giardini (rispettivamente 10.75%, 10.9%, 7%), tutti luoghi che suscitano emozioni forti. Il trend dice la voglia di trovare luoghi dove poter condividere momenti, spinti dalla voglia di riabbracciarsi che è mancata in questi ultimi due anni!”

Nel 2021 l’Italia ha registrato una perdita di turisti che ha sfiorato il 35% (cfr. 2019), ma le mete italiane restano le più gettonate per coppie di tutto il mondo.

Queste sono le 10 attrazioni italiane preferite per San Valentino a livello internazionale. Tutte e 10, secondo i giudizi espressi dalle coppie utenti Tiqets di tutto il mondo, hanno realizzato un punteggio superiore al 4.5 su 5; la prima ha raggiunto 4.9, la seconda e la terza 4.7: Catacombe di San Gennaro; Parco Natura Viva; Villa Gregoriana; Parco Giardino Sigurtà; Duomo di Siena; Palazzo Strozzi; Bioparco; Villa d’Este; Museo Enzo Ferrari; Musei Vaticani.

“L’utenza italiana è attratta dalle attrazioni domestiche” – continua Paola Fatone– “A beneficiarne non sono solo le grandi città e le grandi attrazioni; anche i luoghi della cultura sparsi nei luoghi storicamente meno visitati, come piccoli borghi, ne beneficiano. Quasi una curiosità riguardo i cluster di età: le giovani coppie prediligono i giardini delle ville e i tanti luoghi della cultura prevalentemente all’aperto. Di contro, le coppie meno giovani, prediligono attrazioni al chiuso e legate anche ai luoghi di culto”. (pinkandchick.net)

About Antonio Perra

Studio Beni Culturali presso l’Università degli Studi di Cagliari. Sono un appassionato di arte e letteratura.

Controlla anche

turismo sardegna faita

FAITA Sardegna. Una notte in nave costa una settimana in campeggio

Get Widget Per il turismo open air numeri del 2019 con incognita trasporti Al via …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.