Alexa Unica Radio
fotobibliogenuri 1

La programmazione del sistema bibliotecario della Marmilla per il nuovo anno

Pubblicata la brochure su tutte le attività del sistema bibliotecario dell’Unione Marmilla nel nuovo anno

E’ il tesoro culturale del sistema bibliotecario della Marmilla, gestito dall’Unione di comuni “Marmilla”. Ma anche nel 2022 le attività del patto di ferro fra le venti biblioteche del territorio non si esauriscono qui. La cooperativa “Agorà”, che gestisce il sistema per conto dell’Unione Marmilla, ha pubblicato una brochure con tutte le iniziative previste nel nuovo anno.

Attività di animazione alla lettura, visite per le scolaresche. Biblioteche, che non si sono mai fermate neanche nelle fasi più difficili e delicate della pandemia. “Dal primo lockdown del 2020 abbiamo proposto iniziative a distanza attraverso i nostri canali social, come la presentazione di libri. E, non appena si sono potute riprendere le attività in presenza, nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, abbiamo accolto di nuovo bambini, ragazzi, adulti e anziani nelle nostre strutture”. Biblioteche, dunque, culle della socializzazione in piccole comunità, dove davvero le occasioni di incontro e confronto sono sempre più rare.

Per avvicinare soprattutto i ragazzi al piacere delle lettura ci saranno ancora le visite guidate nelle biblioteche, rivolte soprattutto agli alunni di materne, elementari e medie dei venti paesi. Ed ancora in occasioni di ricorrenze importanti durante l’anno saranno allestiti scaffali tematici e organizzati gruppi di lettura, proprio come è successo pochi giorni fa per la Giornata della Memoria, in ricordo delle vittime della Shoah. Confermato anche il prestito domiciliare.

Poi tante attività. A iniziare dalla creazione di un giornalino o di un blog. I ragazzi potranno diventare “bibliotecari per un giorno”. Poi la curiosa proposta “Cadavere in biblioteca”: viene scelto un libro giallo e si invitano i ragazzi a leggerlo. La bibliotecaria da poi degli indizi, utili per rispondere a dei quesiti riferiti alla storia contenuta nel libro giallo. Piccoli utenti, che diventano dunque “investigatori” e si cimentano anche nella scoperta dell’assassino.

About Carla Corriga

Ciao, sono una ragazza di ventitré anni, frequento il corso di beni culturali e spettacolo all'Università di Cagliari. Mi definisco una persona ambiziosa, con tanta voglia di imparare e crescere, credo che quello che mi aspetterà qua con voi sarà bellissimo e divertente. Non vedo l'ora di iniziare !

Controlla anche

Pasqua

Pasqua: sport, natura e archeologia in Marmilla

Get Widget Quattro giorni in bici e a piedi con “My land cross experience” Pasqua …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.