Alexa Unica Radio
Timeout Federico Xaxa

Il CUS Cagliari cerca conferme a Capri

Dopo la bella affermazione su Firenze nel match che ha inaugurato il 2022, il CUS Cagliari va a caccia di conferme nella trasferta che la vedrà affrontare la neopromossa Blue Lizard Capri al PalaBarbuto di Napoli.

Il coach del CUS Cagliari, Federico Xaxa, riparte dalle sensazioni positive scaturite dall’ottima prestazione di sabato scorso, con soli 13 punti concessi nel secondo tempo a una delle candidate più autorevoli nella lotta playoff. «Quando stiamo bene fisicamente il nostro sistema funziona, le difese forti ci caricano e ci permettono di far bene anche in attacco. Qualcosa da migliorare c’è sempre, ma stiamo lavorando per riuscire a farlo in tempi brevi». Afferma il coach.

Striulli e Madeddu, intanto, sono ormai stabilmente aggregate al gruppo e si spera di poterle presto vedere in campo. “Le stiamo reinserendo e non è mai un processo banale. Da una parte c’è necessità di rallentare un pizzico in allenamento, ma dall’altra ci dà grande energia la possibilità di poterle riavere e allungare la rotazione.” Spiega il coach.

Capri, avversario di turno, occupa il fondo della classifica con 3 successi in 10 gare disputate. La matricola campana, causa Covid, non gioca una gara ufficiale dallo scorso 11 dicembre, quando venne sconfitta di misura da Patti. Nel frattempo il roster è cambiato con gli inserimenti di Gallo e Giuseppone, vecchia conoscenza del basket sardo. Il tecnico del CUS non si fida. «Sono una squadra piuttosto difficile da decifrare, anche perché di recente hanno operato alcuni cambiamenti importanti. Dovremo senz’altro stare attenti a Dacic, lunga che in passato è stata ai vertici del basket europeo. La sua stazza ci potrà creare dei problemi di accoppiamenti difensivi, e sarà necessario trovare le giuste contromosse. Faremo di tutto per portare a casa un’altra vittoria». Ammette Federico Xaxa.

I due punti potrebbero aprire nuovi scenari in classifica, consentendo al CUS, ora ottavo a pari merito con l’Alma Patti, di guadagnare terreno sulle inseguitrici. «Siamo solo al girone d’andata, ma questi sono scontri importanti per stabilire quale tipo di campionato andremo a fare d’ora in poi». Conclude l’allenatore universitario.

Palla a due sabato 15 gennaio alle 18 al PalaBarbuto di Napoli. Arbitreranno Chiara Consonni di Ambivere (BG) e Giorgia Carella di Brindisi.

About Valentina Matzuzi

Sono una studentessa in Scienze della Comunicazione all'università di Cagliari. Ho 22 anni e vivo a Cagliari.

Controlla anche

micol pambieri teatro cagliari rita levi montalcini

La Fabbrica Illuminata: a Cagliari la stagione di teatro da camera

Get Widget Al via a Cagliari la nuova stagione di teatro da camera de La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *