Alexa Unica Radio
Josephine Sassu Overlap

OVERLAP: Giusy Calia vs Josephine Sassu

Nelle sale della Galleria Siotto, sarà inaugurata la mostra di fotografia dal titolo OVERLAP, ideata e curata da Roberta Vanali

OVERLAP nasce dall’accostamento di due progetti distinti. “My live review experience” di Josephine Sassu, un racconto per immagini attraverso l’autoritratto come strumento di ricerca identitaria. Con l’obiettivo di tracciare il percorso della propria vita in base alle esperienze, ai sogni, alle paure, ai fallimenti e all’arte che è, insieme agli umani affetti. La colonna portante della mia esistenza. “Tavole Alchemiche” di Giusy Calia, serie di elaborazioni fotografiche che scandagliano l’iride moltiplicato di uno stesso individuo. L’ identità non ci è data a conoscere, e si intreccia a forme caleidoscopiche e pulsanti per raccontare frammenti dell’anima in cui convergono elementi concettuali legati all’esistenza individuale e collettiva poiché l’occhio conduce ad un intimo discorso, ad un immenso resoconto di quel che ci riguarda nel profondo.
Josephine Sassu nasce in Germania nel 1970. Tra gli anni Ottanta e Novanta frequenta l’Istituto d’Arte di Sassari, poi prosegue gli studi presso la nascente Accademia di Belle Arti della stessa città. Nel 1995 esordisce nel mondo dell’arte. Attualmente accosta alla carriera artistica quella da insegnante nella scuola pubblica, insegnando presso il Liceo Artistico di Oristano.

Giusy Calia nasce nel 1971 a Nuoro. Dopo essersi laureata in Lettere, Filosofia, PhD in Letterature Comparate, nel 2006 si è trasferita a Milano per studiare fotografia alla John Kaverdash School: moda, reportage, camera oscura, still life. Nel 2007 ha frequentato un corso di videomaker con la New York Academy. Attualmente sta per concludere i suoi studi in Psicologia Clinica.

Dal 14 al 30 gennaio 2022, dal giovedì alla domenica, dalle 18 alle 20.
Ingresso libero.
Evento realizzato con il contributo della Direzione Generale Educazione Ricerca e Istituti Culturali del Ministero della Cultura, Assessorato alla Pubblica Istruzione della Regione Autonoma della Sardegna, Servizio Cultura del Comune di Cagliari e Fondazione di Sardegna. Inaugurazione venerdì 14 febbraio alle ore 18

About Carla Corriga

Ciao, sono una ragazza di ventitré anni, frequento il corso di beni culturali e spettacolo all'Università di Cagliari. Mi definisco una persona ambiziosa, con tanta voglia di imparare e crescere, credo che quello che mi aspetterà qua con voi sarà bellissimo e divertente. Non vedo l'ora di iniziare !

Controlla anche

aumenti sul grano

Coldiretti: aumenti sul grano spingono rincari pasta e pane

Allarme per raddoppio costi semine e campi allagati Raddoppiano i costi delle semine per gli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *