Alexa Unica Radio
bando ricerca in biomedicina

Presentazione del bando “Proof of Concept in Biomedicina”

Doppio appuntamento per la presentazione del bando di Sardegna Ricerche, organizzato in collaborazione con le Università di Cagliari e Sassari

Martedì 11 e mercoledì 12 gennaio sono in programma due incontri di presentazione del bando di Sardegna Ricerche “Proof of Concept – Valorizzazione dei risultati della ricerca in biomedicina”.

Il bando finanzia la realizzazione di progetti di “prova di concetto” (proof of concept). Si tratta di progetti volti a verificare, consolidare e implementare i risultati scientifici di precedenti attività di ricerca e favorire il loro trasferimento al mercato. Gli appuntamenti sono a Cagliari, martedì 11 gennaio, ore 10:00 alla Cittadella Universitaria di Monserrato, Asse di medicina, blocco I, sala congressi rossa. Maggiori informazioni sono disponibili nel sito dell’Università di Cagliari. A Sassari invece mercoledì 12 gennaio, ore 11:30 all’Incubatore CubACT, via Rockefeller, 54. Maggiori informazioni sono disponibili nel sito dell’Università di Sassari.

Il bando

L’iniziativa si inserisce tra le azioni promosse da Sardegna Ricerche nell’ambito della Strategia di Specializzazione Intelligente (S3) della Regione Sardegna ed ha diversi obiettivi. Tra questi: sostenere i giovani ricercatori nell’ambito del sistema della ricerca pubblica regionale, nello sviluppo di soluzioni, servizi, metodologie o anche processi innovativi; inoltre, contribuire allo sviluppo del Distretto regionale della Biomedicina anche attraverso la nascita di nuove imprese (spin-off accademici o startup innovative).

Possono presentare domanda fino al 31 gennaio i ricercatori, con meno di 45 anni di età, autori o coautori di almeno un articolo scientifico in una rivista peer-reviewed; ma anche coloro che detengano almeno un brevetto sul tema della proposta progettuale. Inoltre, i proponenti dovranno inviare un progetto di proof of concept insieme alla manifestazione d’interesse da parte di un’Università, Ente o Centro di ricerca pubblico e con sede operativa in Sardegna disposto a ospitare il progetto. Il bando è finanziato con 800.000 euro di fondi POR–FERS Sardegna 2014-2020. Ciascun progetto potrà beneficiare di un contributo massimo di 100.000 euro. 90.000 euro sono destinati ad attività di ricerca e sperimentazione e 10.000 euro alla realizzazione di un Piano di valorizzazione dei risultati. Il testo completo del bando, con i criteri di ammissibilità e i moduli per la domanda, è disponibile sul sito web di Sardegna Ricerche.

About Michela Serreli

Diplomata al liceo scientifico Euclide di Cagliari e laureanda in Lingue e comunicazione presso l'Università degli Studi di Cagliari. Appassionata di giornalismo e cinema.

Controlla anche

Quilo Sa Razza

“True Life Familia”, l’ultimo video di Quilo Sa Razza

Quilo Sa Razza, Alessandro Sanna, pioniere del rap sardo, con “True Life Familia” presenta una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *