Alexa Unica Radio
ANNO GIUDIZIARIO

Sabato 22 gennaio il via all’anno giudiziario

In anticipo rispetto alla consuetudine, l’inaugurazione dell’anno giudiziario normalmente prevista l’ultima settimana di gennaio (raramente la prima di febbraio) quest’anno è in programma sabato 22

L’inaugurazione dell’anno giudiziario presso la Corte di Cassazione e presso i distretti di Corte d’Appello. Un occasione di dibattito pubblico sull’amministrazione della giustizia nel Paese e nei diversi distretti. Rivolto a far emergere i principali problemi del sistema giustizia e a dare conto dei più significativi orientamenti giurisprudenziali civili e penali.

I problemi di diffusione del Covid già nel 2021 avevano spinto a comprimere i tempi di intervento e ridurre alle sole «alte cariche del distretto». Le presenze nell’aula magna della Corte d’appello del Palazzo di giustizia. I lavori avevano preso il via alle 10,30 per terminare già un’ora dopo. In ogni caso per la Corte d’appello sarà presente la presidente Gemma Cucca, per la Procura generale parlerà l’Avvocato generale Maria Gabriella Pintus.

Un’accelerazione che ha spinto gli uffici e tutte le parti in causa (magistratura, avvocatura, rappresentanti del personale amministrativo tra gli altri) a stringere i tempi. Nella preparazione della relazione da leggere davanti a una platea che, ancora, non si sa quanto sarà numerosa.

La manifestazione si terrà davanti al palazzo di Giustizia dell’Aquila. Non è escluso, anzi per gli avvocati è auspicabile. La partecipazione alla mobilitazione riguardi anche rappresentanti delle istituzioni, dai sindaci e amministratori locali fino ai parlamentari e consiglieri regionali. Intanto l’incontro con il ministro Cartabia, che sembra irremovibile dalle decisioni sui quattro tribunali abruzzesi da chiudere, sarà fondamentale. Lo ha annunciato già due volte lo stesso presidente della Regione, Marco Marsilio e sarebbe ora che si tenesse. L’ascolto delle ragioni di quattro comunità, non dei soli avvocati e addetti ai lavori, risulterà momento essenziale per aprire un dialogo proficuo.

About Carla Corriga

Ciao, sono una ragazza di ventitré anni, frequento il corso di beni culturali e spettacolo all'Università di Cagliari. Mi definisco una persona ambiziosa, con tanta voglia di imparare e crescere, credo che quello che mi aspetterà qua con voi sarà bellissimo e divertente. Non vedo l'ora di iniziare !

Controlla anche

ph lundini by Laura Sbarbori

Stagione di prosa: il cartellone di gennaio 2022

Ouverture con brio per gennaio 2022 sotto le insegne della Stagione di Prosa organizzata dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *