Alexa Unica Radio
SUAMS

Cagliari: oltre 800 persone soccorse dalla Guardia Costiera nel 2021

Ispezionate quasi 350 dalla Guardia costiera di Cagliari. Soccorso in mare, salvaguardia dell’ambiente, sicurezza della navigazione e verifiche su pesca e tutta la filiera.

Esse sono alcune delle attività svolte dalle donne e dagli uomini della Guardia costiera di Cagliari nel 2021. Nonostante la pandemia, hanno continuato a lavorare senza sosta su tutti i fronti di competenza.

Le operazioni di soccorso

Nel corso dei 12 mesi appena trascorsi le unità navali e gli elicotteri della Capitaneria di Cagliari hanno portato a termine 151 operazioni di soccorso e recupero. Hanno salvato 818 persone, tra queste i 9 marinai egiziani rimasti bloccati su due pescherecci incagliati sugli scogli a Sant’Elia.

L’attività di controllo ha condotto a 148 ispezioni a navi di bandiera estera, 33 delle quali sono oggetto di provvedimento di detenzione in quanto non soddisfano i requisiti di sicurezza marittima. Sono condotte oltre 200 ispezioni a bordo di natanti nazionali. Nel corso del 2021 la guardiacostiera  di Cagliari, è stata molto impegnata per la tutela dell’ambiente marino, come prova il completamento delle operazioni di recupero della M/N Cdry Blue. Esse si sono concluse con successo il 6 luglio del 2021 e hanno consentito di scongiurare un disastro ambientale. Inoltre, è proseguita l’attività congiunta con l’ARPA Sardegna per monitorare lo stato di salute delle acque marittime.

Sempre in campo ambientale, l’operazione “Reti fantasma”, ha visto il 4° nucleo subacquei del Corpo impegnato in attività di recupero delle reti da pesca abbandonate lungo i fondali marini. Un pericolo per la vita dell’ecosistema marino e per la sicurezza di bagnanti e subacquei. Hanno recuperato dal fondale marino diverse tonnellate di reti abbandonate.

La pesca

Sul fronte “pesca”  è stata molto intesa l’attività di controllo. Nel 2021 ha registrato:

  • 6 denunce alla Procura della Repubblica per violazioni di carattere penale e sanzioni amministrative per un importo di oltre 135.000 euro;
  • Sequestri per 2,5 tonnellate di prodotto ittico irregolare e di 400 attrezzi da pesca perché non a norma, oltre a 25 provvedimenti di assegnazione punti sulla licenza di pesca ed al comandante del peschereccio per violazioni gravi. 

About Valentina Matzuzi

Sono una studentessa in Scienze della Comunicazione all'università di Cagliari. Ho 22 anni e vivo a Cagliari.

Controlla anche

samp cagliari 2

Serie A: Sampdoria-Cagliari 2-2

Dopo due vittorie di fila, il Cagliari di Semplici soffre a Marassi ma porta a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *