Alexa Unica Radio
PHOTO 2021 10 07 13 28 44 3 768x512 1

Lorenzo Cossu, pilota sedicenne col sogno della formula 1

Unica Radio Podcast
Unica Radio Podcast
Lorenzo Cossu, pilota sedicenne col sogno della formula 1
/

Lorenzo già a sei anni sognava di diventare un pilota di formula 1 e ripercorrere le gesta del suo idolo Kimi Räikkönen. Grazie ad Elèt Eventi lo abbiamo incontrato ed intervistato

Il primo regalo è stato un go-kart a pedali, con il quale scorrazzava tra i parchi di Assemini, nell’hinterland di Cagliari.
Protagonista di un’intervista ha svelato come è nata la sua passione e come la sta coltivando, col sogno futuro di diventare un professionista.

La passione per i motori:

Lorenzo afferma che ad avergli tramandato questa passione sia stato il padre.

“Sin da piccolo osservavo le macchine e venivo incuriosito dalla meccanica. Guardavo i rally e se c’è un pilota nel quale vorrei riconoscermi è sicuramente Kimi Räikkönen. Prima di mettere le mani sul volante mi isolo con cuffie e musica, poi penso solo ad andare veloce. Non nascondo che la velocità regali veramente belle soddisfazioni“.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Il motorsport:

Il motorsport è una disciplina che ti mette sempre alla prova”, afferma lorenzo. “Quando sono in pista cerco sempre di essere molto preciso, penso solo all’andare forte e alla curva successiva. Invece, quando sono in gara, per quanto mi sia capitato di stare ruota a ruota con l’avversario, cerco sempre di mantenere il controllo, senza mai esagerare! Questo sport insegna a essere rispettosi dell’avversario, a raggiungere il limite ma mai superarlo”

L’allenamento:

Non mi alleno solo in kartodromo, dove principalmente alleno i riflessi, la parte alta del corpo. A casa ho un simulatore con volante e sedile da corsa. Poi vado a correre oppure in bici. Devo dire però che prende più tempo contattare sponsor che allenarsi! Quando i campionati stanno per iniziare i tempi sono ristretti per chiudere partnership con le aziende, che mi permettono di gareggiare. Senza questi contributi non avrei potuto fare test importanti anche a livello internazionale e guidare kart da competizione.”

Nessuna descrizione della foto disponibile.


Competizioni:

“Grazie a uno sponsor importante ho potuto partecipare a sei weekend di gara di Formula X – Trofeo Predators, esordendo ad aprile 2021 nella pista di Varano, dove sotto un forte diluvio ho comunque fatto un buon tempo guidando una vera e propria macchina da corsa. Dopo l’ultima gara, sono determinato a concludere il campionato nel miglior modo possibile, a metà novembre a Misano, possibilmente sul podio.”

Nessuna descrizione della foto disponibile.


Conclusioni:

Il mio sogno è raggiungere la Formula 1, ma sono un ragazzo con i piedi per terra, per questo punto a una categoria che mi permetta di acquisire esperienza e mettere in mostra le mie capacità dietro al volante. Per diventare un giorno un pilota professionista.”

About Roberto Serra

Studente di archeologia con la passione per il cinema

Controlla anche

Wikiloc, il regno degli escursionisti anche in Sardegna

Get Widget In arrivo tanti nuovi itinerari per chi ama trascorrere le giornate all’aria aperta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *