Alexa Unica Radio
voli cancellati

Covid, la Variante Omicron spaventa: migliaia i voli cancellati

La variante Omicron del Coronavirus preoccupa, le persone stanno decidendo (o lo hanno già fatto) di annullare le vacanze natalizie all’estero

Solo nella giornata di oggi oltre 1.500 i voli cancellati nel mondo, causando ulteriori disagi a chi intende spostarsi in aereo nel periodo festivo. Secondo il sito FlightAware, sono stati cancellati fino a 5.900 voli tra la vigilia di Natale e oggi e per domani sono previsti ulteriori disagi.

Migliaia i piloti, gli assistenti di volo e gli altri membri dello staff che hanno dovuto affrontare la quarantena dopo l’esposizione al Covid. Lufthansa, Delta e United Airlines hanno dovuto cancellare molti dei loro voli. La United Airlines ha dovuto annullare circa 439 voli tra venerdì e ieri, ossia il 10% di quelli programmati. “Il picco di casi di Omicron in tutto il Paese questa settimana ha avuto un impatto diretto sui nostri equipaggi e sulle persone che gestiscono le operazioni”, ha affermato la compagnia statunitense. Ha aggiunto che sta lavorando per trovare soluzioni per i passeggeri colpiti.

Anche Delta Airlines ha cancellato più di 300 voli sabato e 170 il giorno prima a causa della variante Omicron oltre che per le avverse condizioni meteorologiche. Le compagnie aeree cinesi hanno registrato il maggior numero di cancellazioni; China Eastern ha eliminato più di 1.000 voli, oltre il 20% del suo piano di volo nel weekend; Air China ha anche bloccato circa il 20% delle partenze programmate.

Ieri sono stati cancellati quasi 2.800 voli in tutto il mondo, inclusi più di 970 provenienti da o diretti verso aeroporti statunitensi, con oltre 8.000 ritardi. Venerdì sono state tracciate circa 2.400 cancellazioni e ne sono previste almeno altre 1100 per oggi.

About Michela Serreli

Diplomata al liceo scientifico Euclide di Cagliari e laureanda in Lingue e comunicazione presso l'Università degli Studi di Cagliari. Appassionata di giornalismo e cinema.

Controlla anche

Covid

Long Covid, preoccupano i postumi neurocognitivi

Get Widget Rovere Querini (San Raffaele Milano): “Una dirigente usciva da riunioni e dimenticava cosa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.