Alexa Unica Radio
passeggiata coperta

Passeggiata coperta bastione di Saint Remy

“Il fascino del Mistero e l’incanto dell’infinito” è il titolo della mostra che espone, per la prima volta a Cagliari, un nucleo di diorami evangelici e opere sacre

 

Fino a domenica 9 gennaio 2022 alla Passeggiata Coperta del Bastione di Saint Remy, l’Assessorato alla Cultura e Spettacolo del Comune di Cagliari presenta al pubblico la magia del Natale. La Passeggiata Coperta è situata al secondo livello del Bastione di Saint Remy, sul cui scenografico scalone in marmo si apre all’altezza dell’arco trionfale. Sovrastata dalla maestosa Terrazza Umberto I, si sviluppa lungo il viale Regina Elena, sul quale si affaccia la serie di undici finestroni.

Il fascino del Mistero e l’incanto dell’infinito è il titolo della mostra che espone, per la prima volta a Cagliari, un nucleo di diorami evangelici e opere sacre. La navata destra della Passeggiata ospiterà 12 diorami prevalentemente a tema presepiale. Oltre a questi anche opere sacre, sculture e disegni anch’essi ispirati ai racconti evangelici. I diorami ricreano ambientazioni in scala ridotta. Cosa che avviene utilizzando la tecnica della prospettiva e restituendo l’incantesimo della natività. Sono realizzati con vari stili, materiali e tecniche di costruzione da sei diversi artisti provenienti dalla Sardegna, dal Veneto e dal Lazio.

La mostra

La mostra, organizzata da Orientare, con la preziosa collaborazione di Massimiliano Tuveri e Cinzia Collu, mette in scena un’arte che è espressione di un sapere frutto di una sapiente manualità. Manualità in cui religione, storia e folclore permettono di entrare all’interno della scena che si va ad osservare, raffigurata in ambienti e con panorami estremamente realistici. Ad arricchire ulteriormente l’allestimento, un video di Francesco Casu del 2004 dal titolo Filando stupore nel cielo. Rappresenta una rilettura multimediale dei presepi secondo la poetica di Maria Lai. L’obiettivo: un dolcissimo ritorno all’infanzia. Nel rispetto delle vigenti normative atte a prevenire la diffusione del Covid–19, è necessario esibire il Green Pass per le persone sopra i 12 anni.

About Isabella Murgia

Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

ginecologia

Ginecologia e minori, convegno a Cagliari anche su abusi

Get Widget Presiede Anna Maria Fulghesu, del Policlinico Casula. Le malattie ginecologiche in età pediatrica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.