Alexa Unica Radio

Festival internazionale di musica da camera


XXIII Festival internazionale di musica da camera

Domenica 12 dicembre il XXIII Festival internazionale di musica da camera organizzato dall’associazione Anton Stadler nello storico Teatro Electra di Iglesias prosegue con un doppio appuntamento.

La musica da camera è un filone tradizionale della musica classica, nel quale rientrano composizioni in cui il ruolo del singolo strumento è sempre individuale. Mentre nella musica orchestrale sono previsti in genere gruppi di esecutori per ogni timbro strumentale (ad esempio 15 primi violini, 10 violoncelli, ecc.), in quella da camera, in genere, due diversi strumenti procedono all’unisono solo episodicamente.

Le composizioni da camera sono scritte di solito per un ristretto numero di esecutori (strumentali e vocali); lo stesso nome deriva proprio da questa circostanza. Rientra così nel filone cameristico tutta la letteratura per uno strumento solista.

Il programma


La mattina è dedicata all’armonica a mantice e alla sua storia con un incontro che vedrà protagonista Corrado Rojac. Spiegazioni alternate ad esecuzioni saranno l’essenza di un appuntamento speciale, dedicato alla prima fisarmonica italiana, inventata da Giuseppe Greggiati nella prima metà dell’800.
Alle 19 sale invece sul palco il duo formato da Antonio Tinelli (clarinetto) e Giuliano Mazzoccante (pianoforte).

Proporrà un concerto dal titolo Tra opera e jazz.
Un repertorio suggestivo e versatile che condurrà il pubblico alla scoperta di un delicato itinerario tra le fantasie sull’opera italiana, con un doveroso omaggio a Giuseppe Verdi nel 120° anniversario dalla morte, e opere composte in esclusiva per il duo Tinelli-Mazzoccante dal compositore Ante Grgin, ispirate a Benny Goodman, per poi concludere con la celeberrima Rhapsody in Blue di George Gershwin, nella brillante versione per clarinetto e pianoforte.
Informazioni: 39 342.5805156 – [email protected]
Biglietti: 10 euro (platea) e 7 euro (loggia).
Il XXIII Festival di musica da camera è realizzato dietro la direzione artistica di Fabio Furìa.
Con il contributo di: MIC (Ministero della Cultura), Regione autonoma della Sardegna- Assessorato alla Pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport, Fondazione di Sardegna, Comune di Iglesias, Cantine Aru.

About Elena Marongiu

Diplomata presso l'Istituto Tecnico Commerciale E. Mattei di Decimomannu (SU) con titolo di Ragioniere Perito Commerciale Programmatore il 6 luglio 2015. Laureata in Lingue e Comunicazione il 14 novembre 2018 presso l'Università degli Studi di Cagliari. Appassionata di autobiografie scritte e visive e libri che trattano i temi della società contemporanea e moderna

Controlla anche

s'ard

S’ard Festival: grandi protagonisti della world music

Get Widget Venerdì 13 e Sabato 14 Maggio in scena al teatro Massimo di Cagliari …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.