Alexa Unica Radio
santantioco
santantioco

Passaggi d’Autore, terza giornata a Sant’Antioco

Continua il festival del cortometraggio Passaggi d’Autore – Intrecci mediterranei

Prosegue a Sant’Antioco la diciassettesima edizione di Passaggi D’Autore, il festival del cortometraggio in corso da venerdì 3 dicembre nella cittadina del Sud Sardegna. La giornata di domenica 5 dicembre comincia alle 13 con un nuovo appuntamento in streaming con Marta Bulgherini. La regista è in collegamento dal Museo del Mare e dei Maestri d’Ascia sul lungomare di Sant’Antioco.
Nel pomeriggio proseguono nella Sala Consiliare le proiezioni dei cortometraggi della sezione centrale del festival Passaggi d’Autore. La prima è quella intitolata Intrecci Mediterranei.
Marzo 2020: il pianeta è in lockdown, prosciugato della sua sostanza, e forme di vita digitali sono moltiplicate, come queste coppie che si incontrano in un universo virtuale. Sono le suggestioni di I gotta look good for the Apocalypse (Turchia, 2021, 6′), il corto della cineasta turca Ayce Kartal, che dà il via alle proiezioni.

In The news, di Lorin Terezi (Albania, 2020, 23′), è il secondo film breve in programma. Una giovane sposa, incaricata di banali commissioni dai suoceri, si imbatte nel corpo di una donna morta mentre va a prendere l’acqua alla fontana. I suoceri parlano con i giornalisti locali, mentendo sul ritrovamento del corpo e godendosi l’attenzione ricevuta.
Mirella (Italia, 2021, 15′), del regista originario del Gibuti Kassim Yassin Saleh, è invece il ritratto di una donna romana che odia l’Italia e chi la governa.

Tanti cortometraggi in proiezione

Anche La cattiva novella di Fulvio Risuleo (Italia, 2021, 13′), cortometraggio d’animazione, verrà visto durante Passaggi d’Autore. Giovanni, un anziano signore di provincia è ormai prossimo alla morte. decide di scrivere una lettera di addio al suo migliore amico, Gesù, per dirgli che gli vuole bene. Vuole inoltre affidargli i suoi cari e il mondo che gli appare sull’orlo della catastrofe. Gesù, allarmato dalla lettera dell’amico, si precipita dal Padre per ottenere e organizzare un suo ritorno sulla Terra. Il cantautore Mirkoeilcane e il regista Fulvio Risuleo confezionano un cortometraggio che denuncia la deriva del mondo ma insieme offre una chiave per salvarlo.

About Francesco Zicconi

Nato a Sassari, studio Economia Manageriale e seguo il corso di Direzione e Creazione d'Impresa. Sono un grande appassionato di sport.

Controlla anche

Festival della Marina di Villasimius 2022

Get Widget Festival della Marina di Villasimius. 3 luglio – 19 agosto 11 straordinari appuntamenti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.