Alexa Unica Radio

“Vivi il Natale”: piazze e Fiera diventano un grande villaggio natalizio

La manifestazione “Vivi Il Natale” si svolgerà a Cagliari tra il 5 e il 28 dicembre 2021

Natale non solo nelle vie del centro, ma anche in tante altre zone della città.

A Cagliari sono tantissime le sorprese di questo dicembre 2021 organizzate dal Comune e dalla Camera di Commercio.

Piazza San Michele, il piazzale del Lazzaretto, piazza Giovanni, piazza Italia e la Fiera della Sardegna vivranno tutta la magia del Natale in totale sicurezza.

Esse “vogliono far rivivere un bel Natale ai più piccoli dopo le chiusure forzate del 2020”, secondo l’Assessore delle attività produttive Alessandro Sorgia.

Nella Sala Retablo del Comune di Cagliari si è svolta la conferenza stampa di presentazione della manifestazione.

Erano presenti Sorgia, il Presidente della Camera di Commercio di Cagliari-Oristano Maurizio de Pascale e il presidente dell’Ente Fiera Gian Luigi Molinari. “In un periodo dell’anno in cui tanti si riversano nei luoghi più affollati, la creazione di questo evento delocalizza il traffico antropico”, sottolinea Sorgia.

Si parte domenica 5 dicembre, davanti alla Chiesa di Piazza San Michele con il trono di Babbo Natale, lo schiaccianoci gigante, le mascotte più amate dai bambini, i pacchi di Natale e l’esibizione di artisti di strada.

Lo spettacolo sarà il 23 dicembre in piazza Italia a Pirri e il 26 dicembre in piazza Giovanni.

Il tutto concluderà il 28 dicembre nel piazzale del Lazzaretto di Sant’Elia.

La giornata dell’8 dicembre

“Vivi il Natale” proseguirà poi con l’ appuntamento dell’8 dicembre, quando prenderanno il via gli eventi in viale Diaz, addobbati a festa per l’occasione. Ospite d’onore dell’evento sarà Babbo Natale in persona. L’anziano di rosso vestito arriverà a Cagliari con i suoi elfi e la sua lunga barba bianca. Si siederà sul suo grande trono rosso e riceverà le letterine dei bambini sardi. A fargli compagnia ci saranno tutti gli allestimenti natalizi e gli artisti di strada e le mascotte dei Superanimatori. Gli amanti dei pirati invece potranno salire a bordo di un vero e proprio galeone messo a disposizione dal Comando Militare dell’Esercito della Regione Sardegna.

Potranno gustare piatti a base di cozze preparati con le cucine da campo della Brigata Sassari dagli operatori cagliaritani, per l’occasione vestiti da navigati bucanieri. Un evento quest’ultimo realizzato dall’associazione Sa tracca di Monserrato. Vicino al padiglione dei Corsari sarà presente anche un’autoemoteca dell’Avis. Per la prima volta in Italia saranno esposti durante la manifestazione i quadri dell’Hotel Rigopiano, tragico protagonista della valanga in cui morirono 26 persone. A completare la Fiera Natale saranno l’esposizione dell’eccellenze dell’artigianato sardo e le giostre degli operatori degli spettacoli viaggianti. Gli eventi in fiera proseguiranno fino al 12 dicembre e riprenderanno da giovedì 16 a domenica 19 dicembre. “Tutta la manifestazione si svolgerà nel rigoroso rispetto delle norme anticovid. Per accedere alla Fiera Natale sarà necessario il green pass”. Tantissimi eventi quindi per rendere il Natale 2021 a Cagliari uno dei più memorabili di sempre. E non potrebbe essere altrimenti dopo le festività dell’anno passato in cui tutti hanno dovuto fare non pochi sacrifici. “Saranno soprattutto i più piccoli a ritrovare tutta la magia del Natale ed è a loro che il Comune di Cagliari e la Camera di Commercio hanno rivolto i loro pensieri nel concepire la manifestazione”.

About Elena Marongiu

Diplomata presso l'Istituto Tecnico Commerciale E. Mattei di Decimomannu (SU) con titolo di Ragioniere Perito Commerciale Programmatore il 6 luglio 2015. Laureata in Lingue e Comunicazione il 14 novembre 2018 presso l'Università degli Studi di Cagliari. Appassionata di autobiografie scritte e visive e libri che trattano i temi della società contemporanea e moderna

Controlla anche

BASTIONE CAGLIARI

Un tour al Bastione tra arte e buon vino

Continuano le attività dedicate all’arte e al patrimonio enologico regionale che coinvolgono i luoghi della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *