Alexa Unica Radio

A San Sperate lo spettacolo “Rio Murtas”

In scena lo spettacolo “Rio Murtas”


Prosegue a San Sperate Antas Apertas, la rassegna con lo spettacolo che Antas Teatro dedica alle sue produzioni più significative fino al 22 dicembre. Venerdì 3, sabato 4 dicembre e domenica 5 dicembre è la volta di un titolo storico della formazione teatrale sansperatina: “Rio Murtas”.
Scritto dal drammaturgo Anselmo Spiga, viene raccontato un fatto di cronaca nera realmente accaduto nel 1943 a Riomurtas, in un momento drammatico e infelice in cui l’Italia usciva dal secondo conflitto mondiale. In scena Giulio Landis, con musiche dal vivo riscritte da Francesco Medda.

La storia


Riomurtas, piccolo borgo minerario del Sulcis, durante la Seconda Guerra Mondiale è un piccolo mondo composto da minatori, soldati richiamati, familiari dei lavoratori e qualche avventuriero. È in questo universo che si compie la vicenda terribile di un uomo e di una donna, sua moglie, costretti ad una tremenda e inaspettata reazione. Nell’attesa che una guerra mondiale finisca, una coppia si trova costretta a fare ricorso a tutta la propria disperazione per sopravvivere e proteggere il proprio amore.
Alcuni anni fa Anselmo Spiga apprese da un anziano sansperatino questa storia di guerra, di amore e di dolore, rimanendone profondamente colpito e decidendo di raccontarla in chiave scenica.
A distanza di anni la compagnia ha proseguito le ricerche su questo episodio, cercando la verità storica intorno ad un episodio che presenta più di un punto oscuro. Nonostante un lungo lavoro d’archivio, al momento non risultano tracce precise e inoppugnabili di questa vicenda.
Attraverso un lavoro documentaristico e di inchiesta svolto sul territorio, hanno iniziato ad affiorare le memorie di un anno terribile, del racconto delle violenze subite da alcune donne, di un momento storico confuso come sono stati gli ultimi anni della seconda guerra mondiale.

Info e costi

L’ingresso a tutti gli spettacoli avverrà nel rispetto della normativa per la prevenzione del Covid-19. Il biglietto è di 8 euro.
Antas Apertas è realizzato con il contributo del Fondo Unico Spettacolo, della Regione autonoma della Sardegna, del Comune di San Sperate.

Ufficio stampa:
Maria Carrozza email [email protected]; tel. 3463047620
Francesca Mulas email [email protected]; tel. 3208891102

Il programma


5-6-7 NOVEMBRE
ÀURA
Atti poetici in luogo pubblico
Di e con Raimonda Mercurio
12-13 NOVEMBRE (matinée scuola)
RENDEZ-VOUS COMIQUE
Di e con Stefano Farris e Raimonda Mercurio
14 NOVEMBRE
RENDEZ-VOUS COMIQUE
Di e con Stefano Farris e Raimonda Mercurio
19-20-21 NOVEMBRE
BALLATA DEL GIUDICE BANDITO
Con Stefano Farris e Luca Marcia

26-27 NOVEMBRE (matinée scuola)
L’ISOLA DI ANTONIO
GRAMSCI, LA SARDEGNA E LA MEMORIA
Di e con Giacomo Casti e Francesco Medda
28 NOVEMBRE
L’ISOLA DI ANTONIO
GRAMSCI, LA SARDEGNA E LA MEMORIA
Di e con Giacomo Casti e Francesco Medda
3-4-5 DICEMBRE
RIO MURTAS
Di e con Giulio Landis e Francesco Medda
10-11-12 DICEMBRE
MOBY DICK (o I classici punk)
Di e con Giacomo Casti e La Città di Notte
21-22 DICEMBRE
MEIGAMA (presentazione disco)
Di e con Mauro Palmas e Francesco Medda
In collaborazione con Giampaolo Mameli

About Elena Marongiu

Diplomata presso l'Istituto Tecnico Commerciale E. Mattei di Decimomannu (SU) con titolo di Ragioniere Perito Commerciale Programmatore il 6 luglio 2015. Laureata in Lingue e Comunicazione il 14 novembre 2018 presso l'Università degli Studi di Cagliari. Appassionata di autobiografie scritte e visive e libri che trattano i temi della società contemporanea e moderna

Controlla anche

Io Andersen

“Io e Andersen”, ripresa dello spettacolo di Marco Nateri a Genoni

Get Widget Domenica 27 novembre, nuova residenza artistica realizzata in occasione dello spettacolo nel paese …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *