Alexa Unica Radio
famiglia adottiva
family g3fcd17f42 1920

Corso Diventare famiglia adottiva

Hai mai pensato di diventare famiglia adottiva?

Iniziamo subito introducendo il tema: ci si può preparare per diventare una famiglia adottiva.

La sede della Sardegna di Ai.Bi. – Amici dei bambini propone un percorso di approfondimento e riflessione sui temi dell’adozione. Per aspiranti genitori adottivi, genitori che hanno già iniziato il percorso, professionisti, insegnanti ed educatori Venerdì 3 dicembre 2021, alle ore 18:00, la sede sarda di Ai.Bi. – Associazione Amici dei Bambini, darà il via al percorso di accompagnamento per la genitorialità adottiva, rivolto alle coppie che hanno già iniziato il percorso e ai futuri genitori.

Nello specifico, la formazione si pone l’obiettivo di aiutare gli aspiranti genitori adottivi a comprendere più da vicino e maturare maggiore consapevolezza rispetto al cammino intrapreso e, al contempo, riflettere su temi di interesse specifico che hanno un forte impatto sul benessere della famiglia.

Ma di cosa tratterà esattamente questo percorso?

Naturalmente la formazione affronterà tematiche specifiche dell’adozione, per costruire un percorso di conoscenza della complessità della realtà adottiva, delle sfide che attendono i genitori adottivi e delle principali problematiche psicologiche e socio-culturali dell’adozione.

La cultura dell’adozione

Il percorso è aperto anche alla partecipazione di professionisti del settore, come psicologi, insegnanti, educatori, che a vario titolo intendono formarsi sui temi dell’adozione. L’idea di un percorso di questo tipo nasce dall’osservazione della necessità di condividere la cultura dell’adozione. Per questo, il primo incontro è intitolato: “Dalla parte dei protagonisti. I bambini nell’adozione internazionale.”

Inizialmente, infatti, ci si focalizzerà sulle caratteristiche dei bambini in adozione e sulle specificità dei diversi contesti di provenienza, per favorire una migliore comprensione dei vissuti dei minori, individuare le motivazioni profonde sottese ai loro comportamenti, facendo spazio, in questo modo, al bambino reale.

Il percorso sarà articolato in dieci incontri gratuiti, online, a cadenza mensile, della durata di due ore circa e saranno condotti dalla dott.ssa Marcella Griva, psicologa e psicoterapeuta, consulente di Ai.Bi.

Infine, il programma completo:

3 dicembre 2021 – Dalla parte dei protagonisti. I bambini nell’adozione internazionale

21 gennaio 2022 – La sedia vuota. Compiti e funzioni della genitorialità adottiva

18 febbraio 2022 – A come Accoglienza – Apprendimento – Adozione. Riflessioni sul tema adozione e scuola

18 marzo 2022 – Famiglie per la famiglia. Sostegno familiare e reti di supporto nell’adozione

15 aprile 2022 – Fratelli in adozione. Caratteristiche e dinamiche della relazione fraterna

20 maggio 2022 – Divenire famiglia. La costruzione dei legami familiari nell’adozione

17 giugno 2022 – Il filo rosso. Origine, storia, appartenenza, integrità

15 luglio 2022 – Ragazzi dentro. Riflessioni sul tema dell’adolescenza adottiva

23 settembre 2022 – Io vengo dalla luna. Identità etnica e adozione

21 ottobre 2022 – La crisi nell’adozione. Esperienze e riflessioni sul rischio di fallimento adottivo

Leggi anche:

“Nata una bimba da un embrione congelato oltre 27 anni fa”

Nel mondo 200 milioni di cani randagi, l’invito ad adottare

About Nicola Palmas

Imprenditore digitale e manager culturale. Founder & CEO della startup Billalo, direttore artistico di Sardegna Concerti. Appassionato di musica, innovazione e marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.