Alexa Unica Radio

Festival di letteratura Mondo Eco

Tre appuntamenti per il festival dedicato alla Sostenibilità Ecologica


Tre appuntamenti in sequenza per MONDO ECO, il festival di letteratura dedicato alla Sostenibilità Ecologica, Sociale e Culturale, organizzato dal Crogiuolo. Per il panel tematico Nuovi stili alimentari domani, venerdì 26 novembre, alle 18, al Centro Servizi Culturali Unla di Oristano arriverà Giulia Maffei, biologa e comunicatrice scientifica, che parlerà di Un insetto nel piatto (Edizioni Red!, 2017), scritto con la food designer Giulia Tacchini, e dialogherà con Giuditta Sireus, fondatrice del circolo letterario Jane Austen Sardegna.
“Ho un insetto nel piatto!”. Per molti questa affermazione è disgustosa, per altri è indifferente e per tantissimi, quasi 2 miliardi di persone, fa venire l’acquolina in bocca. Attraverso un viaggio nel mondo degli insetti scopriamo come, dall’antichità a oggi, fanno parte della dieta dell’uomo. In quali paesi? Come vengono consumati? Che sapore hanno? E per il futuro? Troveremo anche noi occidentali un insetto nel piatto? Questo libro prova a rispondere a simili domande e aiuta il lettore a superare pregiudizi e timori nei confronti degli insetti commestibili.

Il programma di sabato

Sabato 27 per Terapia letteraria sarà alla Fondazione Siotto di Cagliari, alle 18, Marco Dalla Valle, esperto in Biblioterapia, infermiere, laureato in lettere, per presentare Biblioterapia. Strumenti applicativi per le diverse professioni (Qui Edit, 2018). A coordinare l’incontro, che verrà trasmesso anche in streaming con la traduzione in Lis, Alessandra Piras.
Ogni professionista, medico o non medico, può utilizzare la letteratura, romanzi, racconti, favole, poesie o qualsiasi altro libro, per favorire il benessere in contesti socio-sanitari come gli ospedali, gli istituti riabilitativi, le comunità-alloggio, le case di riposo, e gli studi di psicoanalisi, ma anche in gruppi di lettura, biblioteche e gruppi di auto-aiuto. La biblioterapia è una pratica utilizzata in diverse parti del mondo con una tradizione che risale ai primi anni del Novecento e che è tutt’ora in evoluzione. In Italia è comparsa da poco e sta conquistando soprattutto gli amanti dei libri che trovano nella biblioterapia un nuovo modo di utilizzare la letteratura. Questo manuale si prefigge di fornire le basi teoriche e applicative ai diversi professionisti che cercano un approccio concreto basato sugli studi internazionali, ma trasferiti nel contesto italiano.

Il programma di domenica

Domenica 28 novembre, per il panel Comunicazione sulle donne, a Casa Saddi a Pirri, alle 18, ci sarà Benedetta Pintus, giornalista e divulgatrice specializzata in linguaggio non discriminatorio contrasto alla violenza verbale, che con Beatrice Da Vela ha scritto Siamo marea. Come orientarsi nella rivoluzione femminista (Villaggio Maori, 2019). A dialogare con lei Federica Ginesu, di Giulia Giornaliste. Come sono nati i primi movimenti per i diritti delle donne? Quali sono le istanze della nuova e dirompente ondata femminista? Con “Siamo marea”, che si propone come un manuale, le autrici ripercorrono la storia del movimento femminista e ci guidano attraverso la giungla dei vari temi e teorie, per capire meglio come reagire e lottare contro le discriminazioni di ogni giorno. In questo libro anche le interviste a chi si impegna quotidianamente contro le diverse forme di oppressione e per conoscere da vicino il variegato mondo dell’attivismo contemporaneo.
Il festival Mondo Eco è organizzato con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura (Servizio beni librari) della Regione Sardegna.

About Elena Marongiu

Diplomata presso l'Istituto Tecnico Commerciale E. Mattei di Decimomannu (SU) con titolo di Ragioniere Perito Commerciale Programmatore il 6 luglio 2015. Laureata in Lingue e Comunicazione il 14 novembre 2018 presso l'Università degli Studi di Cagliari. Appassionata di autobiografie scritte e visive e libri che trattano i temi della società contemporanea e moderna

Controlla anche

BASTIONE CAGLIARI

Un tour al Bastione tra arte e buon vino

Continuano le attività dedicate all’arte e al patrimonio enologico regionale che coinvolgono i luoghi della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *