Alexa Unica Radio
Regista Enrico Masi

‘The Goldon Temple’, al cinema giovedì 25 novembre per Laboratorio28

Prosegue giovedì 25 novembre alle 20.45 in Via Montesanto 28 a Cagliari, con la proiezione del documentario The golden temple di Enrico Masi (Uk/Ita/Fr 2012, 70′)

Appuntamento con la rassegna cinematografica “DENTRO #2 – Cinema dei muri visibili e invisibili” realizzata dal Circolo del Cinema Laboratorio28, con il contributo della R.A.S. Ass. Pubbl. Istr., Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport. Il film verrà discusso con il pubblico alla presenza del regista.

Sinossi. Come voler riempire il mare con la sabbia. Seguire il processo di rigenerazione olimpica nell’est di Londra trattandolo come una grande metafora del contemporaneo. The Golden Temple racconta la società dei consumi, vista dal cantiere delle Olimpiadi 2012. Attraverso le storie raccolte nell’East End di Londra emerge un duro e cupo ritratto del capitalismo moderno, in bilico tra crisi e “rinnovamento”. Le Olimpiadi come specchio del contemporaneo, a partire da Westfield, il centro commerciale più grande d’Europa, ingresso obbligato per il villaggio Olimpico.

Enrico Masi. Musicista e regista italiano. Dopo aver concluso gli studi di letteratura moderna e Storia dell’Arte, si concentra sul cinema nel 2006, iniziando il film di ricerca a lungo termine ‘Shooting Postmoderno’. Fondatore del gruppo Caucaso nel 2004, con il quale ha condiviso, diretto e musicato numerosi film, happening, concerti, in Italia e in Europa. Tra i suoi lavori di regia più recenti, ricordiamo: Lucus a Lucendo – A proposito di Carlo Levi (2019); Shelter (2019); Lepanto – Ultimo cangaceiro (2016). Attivo poi, dal 2008, come antropologo visuale su progetti di ricerca all’Università di Bologna, dove ha sviluppato collaborazioni con istituti internazionali come l’Universitè Paris – Nanterre, UCL, SOAS, University of Kent, sempre combinando i suoi interessi di ricerca concentrati sullo spazio tematico e sulla evidenza narrativa nel contesto globale dei grandi eventi.

Come partecipare

Le proiezioni si svolgeranno nel rispetto della normativa anticovid. La capienza della nostra sede è pertanto ridotta a massimo 12 posti. E’ quindi richiesta la prenotazione via email a [email protected]. L’ingresso a tutte le iniziative è libero con tessera annuale 2021 del Circolo del Cinema FICC Laboratorio Ventotto. La tessera ha un costo di 5€. Ad ogni proiezione seguirà la discussione.

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

“Luca+Silvana”, il documentario arriva su scala nazionale

Il film “Luca+Silvana” racconta la storia d’amore tra due ragazzi innamorati con la sindrome di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *