Alexa Unica Radio

Mauro Carta membro onorario dell’Accademia di medicina del Brasile

Il 18 novembre a Rio il conferimento del riconoscimento a Mauro Carta

“Nei giorni scorsi mi hanno contattato telefonicamente e mi ha fatto piacere sapere che il professor Rubens Belfort, presidente dell’Accademia, oftalmologo e docente all’Università paulista, ha chiesto di co-presiedere la cerimonia al professor Pietro Novellino, 88 anni, unico vivente della prima generazione di italiani provenienti dalla Campania. In Brasile – spiega il professor Mauro Carta – dall’età di cinque anni, il professore è stato preside della facoltà di Medicina a Rio, stimato docente di chirurgia ed ex presidente per tre mandati dell’Accademia”. Insomma, una festa e un appuntamento speciale. “Ho ricevuto per due volte l’invito a tenere letture all’Accademia. La prima nel 2018 su “Diritti umani e salute mentale”. Di recente – conclude il docente – sono intervenuto su “Il suicidio nell’Unione Europea ai tempi del Covid. Ho sostenuto questi lavori e la mia ricerca con il sostegno dell’ateneo e in particolare della prorettrice Alessandra Carucci. Ringrazio tutte e tutti”. Carta insegna Tecniche mediche applicate e metodologia nella facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università. È il presidente eletto fino al 2022 della Sirteps (Società Italiana ricerca traslazionale e professioni sanitarie).  

La lettera

L’ordinario, noto per ricerche e studi di valenza internazionale, ha infatti ricevuto una lettera proveniente dal Brasile. Al centro, il logo dell’Accademia nazionale di medicina. In basso, la firma di Antonio Egidio Nardi, specialista e accademico di alto profilo. La missiva è una sorta di straordinario abbraccio per il professor Carta. Un abbraccio cum laude. Infatti, il gotha della medicina brasiliana, ha nominato il docente al dipartimento di Scienze mediche dell’Università di Cagliari, membro onorario. Ovvero, il massimo riconoscimento per un medico straniero nell’istituzione. Un attestato che premia gli studi del docente, conferma la bontà delle relazioni internazionali tra ateneo di Cagliari e istituzioni straniere e rafforza uno dei percorsi chiave per confronto, accreditamento e reputazione della medicina made in Sardinia.

“Sono onorato e lieto di informarti che hai il titolo di Membro onorario dell’Accademia nazionale di medicina del Brasile. Il titolo massimo di un medico straniero dell’istituzione medica brasiliana più tradizionale. Riconosciamo il tuo lavoro incessante nel creare nuovi ricercatori, lavorare insieme a diversi ricercatori di molti paesi e di marcare l’importanza dell’Università di Cagliari nella mappa della ricerca mondiale in psichiatria e salute mentale. Auguri, sono molto felice che adesso sarai membro onorario della (adesso nostra) Accademia”. Firmato, Antonio Egidio Nardi. L’Accademia nazionale di medicina del Brasile, fondata nella prima metà dell’800 dall’imperatore Pedro II, è il massimo organismo medico del Brasile, si compone di cento accademici titolari brasiliani. L’accademia nomina un numero ristrettissimo di Membri onorari fra persone che ritiene di particolare rilievo nel panorama medico internazionale e che abbiano intrattenuto rapporti significativi con il Brasile, sono membri onorari anche alcuni premi Nobel.

About Elena Marongiu

Diplomata presso l'Istituto Tecnico Commerciale E. Mattei di Decimomannu (SU) con titolo di Ragioniere Perito Commerciale Programmatore il 6 luglio 2015. Laureata in Lingue e Comunicazione il 14 novembre 2018 presso l'Università degli Studi di Cagliari. Appassionata di autobiografie scritte e visive e libri che trattano i temi della società contemporanea e moderna

Controlla anche

cinema tedesco

Rassegna cinema tedesco: Werk ohne Autor (Opera senza autore)

La ventunesima edizione della rassegna Cinema Tedesco Oggi dell’ACIT Cagliari propone Martedì 30 Novembre, ore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *