Alexa Unica Radio
close up g2bf2842ae 1280
close up g2bf2842ae 1280

Sardo il primo servizio clienti italiano con solo operatori sordi

Inaugurazione primo servizio clienti operatori sordi

Inaugura ufficialmente oggi il primo e unico servizio clienti italiano composto esclusivamente da operatori sordi e CODA (Children of Deaf Adults).

Il servizio, inaugurato dall’azienda cagliaritana IntendiMe, sarà in grado di assistere i clienti attraverso chat, video-chat e videochat in LIS (lingua dei segni).


Il servizio operatori sordi clienti è partito ufficialmente oggi in concomitanza con il lancio dell’e-shop per l’acquisto diretto di KitMe, il sistema pensato soprattutto per le persone sorde e con deficit uditivi che consente di rilevare suoni e vibrazioni dell’ambiente circostante tramite

  • sensori universali da apporre sulle fonti sonore
  • di ricevere gli avvisi su uno smartwatch che vibra e si illumina.

il tutto supportato da una app per le impostazioni.

Prodotto Hardware per gli operatori sordi


“Fin dall’inizio abbiamo sviluppato il nostro prodotto hardware e tutto il servizio on top per le persone sorde e insieme alle persone sorde.

È infatti grazie ai loro feedback, alla comunità dei beta tester e alle cooperative che ci hanno supportato in tutti questi anni che oggi abbiamo potuto tagliare questo importantissimo traguardo – ha commentato Alessandra Farris, presidente e co-fondatrice di IntendiMe

L’assistenza clienti non poteva che ricadere anch’essa sotto questa matrice di sviluppo e rappresentarne una naturale prosecuzione.

L’inclusione, non più vista come una forma dovuta di assistenzialismo ma proprio come una necessità funzionale alla buona riuscita di questo progetto, è stata per noi da sempre una priorità.

E oggi non potremmo essere più felici della scelta compiuta”.


Tante forme di sordità

Il personale dedicato è stato formato appositamente per questo scopo su più piattaforme tecnologiche, al fine di affinarne le competenze e rendere l’attività di supporto quanto più efficiente e accessibile possibile alle varie forme di sordità e alle diverse forme di comunicazione.
“C’è infatti chi pensa che la sordità sia una sola. In realtà esistono tante forme di sordità e quindi anche tante esigenze diverse – ha aggiunto Alessandra Farris

C’è chi ha una sordità totale o parziale, chi preferisce usare la lingua dei segni e chi quella orale o entrambe, chi si avvale di una protesi acustica, chi di un impianto cocleare, chi di entrambi e di nessuno dei due e così via. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è davvero vasto e multiforme.

Il nostro impegno è andato quindi da sempre nella direzione di guardare ai nostri clienti non come a un’audience piatta e tutta uguale, ma come a un insieme di singoli utenti, di singole persone ciascuna con proprie specificità e propri bisogni”.
Il servizio di assistenza clienti non è infatti che l’ultima delle iniziative di informazione e sensibilizzazione al tema dell’accessibilità portate avanti dall’azienda cagliaritana.

Associazione AscoltaMe

Fin dai primi anni investiti in ricerca e sviluppo, quando IntendiMe era ancora una startup che muoveva i primi passi, l’azienda si è infatti posta l’obiettivo di portare avanti tutta una serie di attività di divulgazione sul tema della sordità, sia attraverso i propri canali digitali (blog e social) che attraverso la testimonianza diretta della presidente e co-fondatrice Alessandra Farris, figlia di entrambi i genitori sordi.

E, non ultima, attraverso l’Associazione AscoltaMe, fondata dall’azienda per far conoscere la sordità in tutte le sue sfumature, affinché non venga più percepita come una condizione appartenente a un mondo a sé stante, e per promuovere le attività e le iniziative che possano migliorare la vita delle persone sorde e con deficit uditivi.
“Lo sviluppo del customer service arriva dopo un lavoro di anni e si è mosso in parallelo allo sviluppo del KitMe: non poteva essere altrimenti – ha aggiunto Filippo Lorenzi, CEO di IntendiMe –

Piattaforma Ecommerce

Non è possibile infatti pensare a questo prodotto senza la componente fondamentale del servizio, che nel nostro caso assume una importanza determinante.
Tutto è stato pensato in ottica di usabilità da parte dei nostri utenti e oggi, finalmente, con il lancio della piattaforma ecommerce,

Chiunque potrà acquistare in totale autonomia il KitMe e contare su un servizio clienti all’altezza delle proprie necessità.

Un grazie particolare va

  • al fondo di venture capital VV3TTVertis Venture 3 Technology Transfer,
  • al Contamination Lab dell’Università di Cagliari
  • e all’incubatore certificato The Net Value per aver sempre creduto nel valore di questo progetto”.

About Andrea Perra

Sono un ragazzo a cui piace molto fare sport divertirmi e socializzare con le persone. Mi piace scrivere, ascoltare musica e gli animali. Mi piace pure fare rime e viaggiare .Sono amante del calcio infatti tifo il Cagliari. Ho studiato nella facoltà di scienze politiche e dopo aver conseguito la laurea ora sto studiando per diventare Consulente del lavoro.

Controlla anche

mixer limba sarda

Novas in terra nosta de su 15 de mes’e argiolas de su 2021

De su lunis a su cenabara a is dei de mengianu e in replica a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *