Alexa Unica Radio
Cinofilia Canik & Caccia al tesoro

Cinofilia protagonista a Marceddì con una nuova iniziativa targata C.S.A.In.

Il mondo della Cinofilia sarà gran protagonista domenica 24 ottobre a Terralba con Canik & Caccia al Tesoro

Il mondo della Cinofilia sarà gran protagonista domenica 24 ottobre a Terralba, in località Marceddì. L’Asd AAA di Andrea Piras organizza ‘Canik & Caccia al Tesoro’, manifestazione inquadrata nel progetto ‘Nasc’.

In programma una manifestazione a carattere ludico e competitivo organizzata dalla Asd AAA dell’Educatore Cinofilo Andrea Piras, affiliata al Comitato Provinciale Città Metropolitana di Cagliari C.S.A.In.

L’iniziativa, denominata ‘Canik & Caccia al Tesoro’ si inserisce nell’ambito del progetto ‘Nasc’, acronimo di Nuove Abitudini contro la Sedentarietà dopo il Covid’.

Programma della giornata

La giornata dedicata agli amici a 4 zampe prenderà il via nella prima mattinata. Si parte con una gara di canicross (disciplina che vede cane e padrone correre su un percorso sterrato, uniti tramite cintura e pettorina) su un circuito lungo 3,5 km, la quale, grazie alla collaborazione con la Fimss (Federazione Italiana Musher Sleddog Sport), sarà valida per la Coppa Europa – Ifss Dryland World Cup. Sullo stesso percorso si svolgerà anche la “Basseggiata”, ovvero una camminata di carattere ludico motoria. Dopo una pausa, la manifestazione riprenderà nel pomeriggio. Sarà organizzata una caccia al tesoro dove i binomi cane/proprietario dovranno ricercare i ‘Bassolini’ (dei sassolini colorati a tema Bassotto).

L’utilizzo di una mappa e di un olio essenziale al tartufo spruzzato sui sassi, agevolerà la “caccia”.

Le due attività prevedono un punteggio cumulativo per decretare i vincitori. Le premiazioni includeranno delle menzioni speciali per la categoria bassotti in collaborazione con lo staff dell’Associazione animalista “Bassotti Sardegna”. Una parte del ricavato ottenuto nel corso della manifestazione verrà destinato come dono alla FAI – Fondo Ambiente Italiano, per la creazione di progetti di tutela della laguna di Marceddì.

Durante la giornata sarà inoltre possibile visitare il monumento della cinquecentesca Torre Vecchia. Il monumento è ormai adibito a Museo della Torre e Osservatorio delle Zone Umide dell’Oristanese. Per le visite saranno richiesti l’uso della mascherina protettiva e il Certificato Verde COVID-19 per la prevenzione virale.

About Nicola Palmas

Imprenditore digitale e manager culturale. Founder & CEO della startup Billalo, direttore artistico di Sardegna Concerti. Appassionato di musica, innovazione e marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *