Alexa Unica Radio
IMG 20210807 WA0007

Sabato 9 ottobre a Sassari il concerto dell’Ensemble vocale “Pietro Allori”

Ensemble vocale Pietro Allori: musica antica a Sassari con il secondo appuntamento per la rassegna “note senza tempo”.

Sabato 9 ottobre la Chiesa di Santa Maria in Betlem a Sassari ospita l’Ensemble vocale “Pietro Allori” diretta dal Maestro Alessio Manca; in “La musica inglese al tempo di Shakespeare”. Dopo il concerto inaugurale del 25 settembre; che ha visto l’esibizione della celebre formazione “Cenacolo Musicale” formata dal contralto Francesco Biliotti; poi Massimo Raccanelli al violoncello e, infine, Donatella Busetto al clavicembalo; è la volta della polifonia vocale.

Questa formazione nasce in seno ad una realtà liceale di giovani studenti di musica; appassionati e desiderosi di conoscere in maniera sempre più approfondita il vasto repertorio del canto gregoriano e della polifonia classica.
Lo scopo principale della compagine corale è quello di mettere in risalto i valori assoluti del patrimonio artistico – culturale di questo repertorio; attraverso l’azione liturgica, e dunque attraverso momenti musicali; all’interno di percorsi culturali fatti di studio attento e assolutamente rigoroso delle partiture.

Il concerto “La musica inglese al tempo di Shakespeare” in programma sabato 9 alle 20.30 presenta dunque un ricco e articolato programma musicale. Per rispettare i protocolli sanitari contro la trasmissione del coronavirus, quest’anno i posti disponibili saranno contingentati; dovranno dunque essere prenotati collegandosi al sito web del festival www.notesenzatempo.it ad un costo simbolico.

I prossimi appuntamenti

23 ottobre h 11:00

“Italian reception of J.S.Bach”
Incontro con l’autrice Maria Borghesi
Sala Sassu Conservatorio di musica “L.Canepa” di Sassari

23 ottobre h 20.30

“Virtuosismo italiano e arte tedesca nel ‘700”
Orchestra del Conservatorio musicale “Canepa”
Attilio Motzo – primo violino concertatore
Francesca e Lucrezia Corelli, clavicembalo

13 novembre h 20.30

“La musica di Telemann e Vivaldi: tra severità e innovazione”
Juvenilia Ensemble
Alessio Manca – direttore

21 novembre h 20.30

“Ciaccone, Passacaglie, Ricercate e Diminuzioni”
Trio BaroqueMuSic
Drora Bruck e Giorgio Matteoli – flauti dolci
Calogero Sportato – Arciliuto e chitarra barocca

19 dicembre h 20.30

“Antonio Stulichi e il manoscritto di Napoli”
Dolci accenti ensemble
Jana Bitti – flauto traverso
Daniele Cernuto – violoncello barocco
Calogero Sportato – tiorba, arciliuto e chitarra alla spagnola
Luca Virgilio – Clavicembalo
Le guide all’ascolto

About Emanuele Loddo

Nato a Carbonia, proveniente da Portoscuso (Sud Sardegna), studente di Beni Culturali e Spettacolo all'Università di Cagliari.

Controlla anche

La notti chi mamma e mortha 2

“La notte chi la mamma è mortha”, in scena al Teatro delle Saline

Al Teatro delle Saline, con l’adattamento di Mario Lubino dell’opera di Georges Faydeau. Uno spettacolo affascinante …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *