Alexa Unica Radio
Without color

Domani al teatro di Selargius lo spettacolo Without Color

In scena quattro danzatori che si confrontano e si scoprono ironizzando sulle loro differenze

 

Al via al teatro communale Si’eBoi di Selargius lo spettacolo Without Color. In scena interpretano lo spettacolo quattro danzatori che si confrontano e si scoprono ironizzando sulle loro differenze, con corpi totalmente diversi che giocano.

Protagonista assoluto infatti è il corpo e la sua pelle. In particolare si parla della pelle come vestito primario dell’uomo sul quale tutto si prova, si sperimenta, si sedimenta e deposita. Dentro e fuor di metafora. La grande fisicità dei danzatori è esaltata dalle partiture di gesti della coreografia. Ogni danzatore racconta qualcosa della sua vita. La partitura gestuale degli interpreti non è mai banale così pure ogni minimo suono e oggetto diventa significante per lo spettatore.

Dal confronto emergono diversità culturali, ma esistono anche molti tratti in comune definiti come universali culturali: il tabù dell’incesto, la danza, lo sport e l’ornamento del corpo. L’esistenza degli universali culturali è spiegabile, secondo molti antropologi, con le costanti fisiologiche che caratterizzano la specie umana: l’esistenza di due sessi, la debolezza fisica dei bambini e il bisogno di cibo.

Regia e coreografia sono di Francesca La Cava. L’aiuto alla drammaturgia è di Anouscka Brodacz. L’Assistente alla coreografia è Stefania Bucci, musica originale: Flavio Pescosolido, scene e costumi: Elisabetta Falqui, disegno luci: Michele Innocenzi. Interpreti e collaborazione artistica: Timothé Ballo, Sellou Blagone, Stefania Bucci, Francesca La Cava e Antonio Taurino. Il progetto è promosso dal Comune di Selargius assessorato Cultura e Spettacolo, con il sostegno della Fondazione di Sardegna, della RAS, Ce.D.A.C. Sardegna, ASMED Balletto di Sardegna, Maya Inc. Soc. Coop. e in collaborazione con e-Motion Gruppo Phoenix, e organizzato con l’ausilio dell’Associazione Enti Locali per le Attività Culturali e di Spettacolo. Inoltre prevede un calendario di laboratori e appuntamenti che si concluderanno a fine dicembre.


 

 

About Isabella Murgia

Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

Cada Die Teatro: Un teatro da fiaba- Antica Casa Olla

Cada Die Teatro approda all’Antica Casa Olla di Quartu Sant’Elena (via Eligio Porcu, 29) con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *