Alexa Unica Radio

UniCa al Marker Faire 2021

Dall’8 al 10 ottobre, a Roma. Il gruppo di lavoro CG3HCI del Dipartimento di Matematica e Informatica, coordinato da Lucio Davide Spano, presenterà il prototipo ECARules4All

Un’applicazione che consentirà a utenti non programmatori di creare in autonomia ambienti di realtà virtuale. Il progetto sarà illustrato al pubblico di imprese e visitatori dalla dottoranda Vittoria Frau.

Il prototipo realizzato dal laboratorio CG3HCI sarà presentato al prestigioso evento Maker Faire

Sarà la dottoranda Vittoria Frau, del Dipartimento di Matematica e Informatica, componente del laboratorio CG3HCI, a presentare il prototipo ECARules4All al Maker Faire 2021.

Il progetto è nato all’interno del gruppo di lavoro coordinato da Lucio Davide Spano, del Dipartimento di Matematica e Informatica, ed ha sviluppato un’applicazione che consentirà a utenti non programmatori di creare in autonomia degli spazi di realtà virtuale.

Il prototipo “Segue l’idea di ambienti come WordPress che, utilizzando dei modelli di contenuto da configurare, permettono a chi non ha conoscenze informatiche di creare contenuti sul web. Spiega il professore. In questo caso i modelli sono ambienti VR generici. Come ad esempio negozi, musei o esposizioni, dove l’utente inserisce i modelli 3D dei propri prodotti o contenuti e decide come questi rispondano all’interazione con il visitatore tramite regole in linguaggio naturale”.

Il team di ricerca si compone dei docenti Ivan Blecic Gianmarco Cherchi e degli studenti, borsisti e dottorandi Valentino ArtizzuRiccardo MacisVittoria FrauAlessandro TolaDavide Fara e Luca Pitzalis. Il lavoro è stato finanziato dalla programma EU Horizon H2020 tramite il progetto XR4All

Il progetto DoMoMEA partecipa al contest MAKEtoCARE promosso da Sanofi all’interno degli eventi di Maker Faire

DoMoMEA è un progetto coordinato da Danilo Pani del Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica. Il progetto partecipa al contest MAKEtoCARE. Promosso da Sanofi tra gli eventi di Maker Faire. Si può votare sulle storie Instagram nel profilo di Sanofi.

Il progetto è finanziato da Sardegna Ricerche con fondi POR FESR 2014/2020, ed è guidato da tre gruppi di ricerca. Il team di Danilo Pani del Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica di UniCa, il gruppo di Andrea Cereatti del Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Sassari e la squadra di Marco Monticone del Dipartimento di Scienze Mediche e Sanità Pubblica del nostro Ateneo.

Il progetto DoMoMEA propone soluzioni tecnologiche ad alto valore aggiunto per la tele-riabilitazione domiciliare. A favore dei pazienti dimessi dalle strutture riabilitative degenziali. Ma ancora bisognosi di un periodo di recupero motorio.

Il risultato è un sistema di telemedicina per la riabilitazione neuromotoria dei pazienti colpiti da ictus cerebrale, che può essere usato sulla TV di casa o su un tablet, anche all’aperto. 

About Aurora Catalano

Studentessa universitaria appassionata di musica.

Controlla anche

Parisi, Giuntini e Tagliagambe all’Università di Cagliari

Nel 2005 il fresco premio Nobel per la Fisica è stato in città per un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *