Alexa Unica Radio

Mara e mare, si conclude la rassegna estiva

Sabato 2 ottobre alle 21.30, a Maracalagonis in Piazza Giovanni XIII “Casa Cocco”. Si conclude la rassegna estiva 2021 di Mara e Mare. Lo spettacolo che andrà in scena sarà Articoli per signore

Serata all’insegna della risata e della riflessione sul dislivello sociale tra uomini e donne e su come l’argomento si possa trattare e declinare.

Si ragionerà sul percorso delle donne per la completa emancipazione e l’autodeterminazione.

In questo progetto si è scelto di farlo attraverso le cronache de L’Unione Sarda. 130 anni di Storia del giornale, ripercorsi grazie all’accurato lavoro di ricerca di Maria Francesca Chiappe, prima donna capo cronista dell’Unione Sarda. Riproposti dal lavoro dell’attrice Elisa Pistis e del chitarrista Luca Pauselli.

Conoscere il nostro passato per meglio interpretare il presente: un modo per ricordarci, che tutto quello che oggi sembra scontato, in realtà non lo è, e ancora che il percorso per l’emancipazione resta lungo e richiede la partecipazione di tutti, senza distinzione di genere.

Ingresso libero senza prenotazione ma con obbligo di green pass.

Il cartellone di Mara e Mare è stato organizzato dal Comune in collaborazione con l’Associazione Enti Locali per lo Spettacolo.

Di più sul festival

Il Festival Mara&Mare, nato nel 2019 e giunto questa estate alla sua terza edizione, offre un ricco e articolato calendario di eventi da luglio a settembre.

La manifestazione, voluta dal Comune di Maracalagonis e organizzata in collaborazione con l’Associazione Enti Locali per le Attività Culturali e di Spettacolo, ha l’obiettivo di far conoscere il territorio e la comunità di Maracalagonis, attraverso diverse modalità artistiche.

Ci saranno le giornate dedicate all’animazione per i bambini nei vari parchi, teatro e musica, spettacoli dal vivo. Maracalagonis ha ospitato anche la rassegna Internazionale “Sciampitta”, che si è svolta il 9 settembre: sul palco suoni e colori da tutto il mondo. Un appuntamento classico per l’estate che anima il paese con i colori dei gruppi stranieri che arrivano da tutto il mondo.

Francesca Fadda, sindaca di Maracalagonis

“La scelta per la terza edizione della manifestazione è stata quella di un lungo calendario di eventi, che ci porterà sino alla fine di settembre, perché ci fosse spazio per tutto: agroalimentare, costume e folklore, teatro, musica, spettacolo. Dopo tanti mesi di reclusione, dove a pagare sono stati gli artisti, i bambini, e tante altre categorie, abbiamo cercato di coinvolgere quanto più possibile tutti, perché fosse una vera festa di ripartenza per la comunità e i turisti”.

About Aurora Catalano

Studentessa universitaria appassionata di musica.

Controlla anche

Eliana Liotta

A Sassari il festival all’ecosostenibilità

Approda a Sassari il festival Mondo Eco Stasera 22 novembre a Sassari al Circolo Culturale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *