Alexa Unica Radio

Convegno Gramsci nel mondo di oggi

Cagliari, Ales, Ghilarza. 30 settembre-3 ottobre 2021. Incontro internazionale di studiose e studiosi gramsciani in Sardegna


Sono trascorsi 130 anni dalla nascita di Antonio Gramsci. In tale ricorrenza la Sardegna ospita un convegno internazionale sulla presenza di Gramsci nel mondo di oggi.

Promosso dalla International Gramsci Society (IGS) – la rete di studiose e studiosi che in tutto il mondo promuove la conoscenza e la diffusione della figura e del pensiero di Gramsci – in collaborazione con il Centro interdipartimentale GramsciLab dell’Università di Cagliari, con l’Istituto Gramsci della Sardegna, con l’Associazione Casa Natale A Gramsci di Ales, l’Associazione per A. Gramsci di Ghilarza, la Fondazione Casa Museo A. Gramsci di Ghilarza, e con il Centro interuniversitario di ricerca per gli studi gramsciani (Bari).


Già nel 2007 si tenne un analogo appuntamento tra Cagliari e Ghilarza.

I precedenti incontri, a partire dal 1997, si erano svolti a Napoli, Rio de Janeiro, e nel 2017 a Campinas, a Roma e a Bari. E sempre nell’anno che ricorda il decennale della nascita o della morte dell’autore dei Quaderni.


Si tratta di un’importante iniziativa culturale che coinvolge le associazioni gramsciane sarde e internazionali e che vedrà la partecipazione di illustri studiosi e studiose provenienti dai cinque continenti.


Il Convegno si terrà dal 30 settembre al 3 ottobre 2021 a Cagliari, Ales e Ghilarza.

Le giornate di studio e confronto sulla diffusione del pensiero gramsciano, e in particolare negli anni 2000, prevedono a Cagliari – nella sede della ex Manifattura Tabacchi – delle sessioni dedicate alla presenza di Gramsci nelle diverse macro-aree considerate (Europa, Paesi anglofoni, America latina, Paesi arabi, Asia e Africa).

Il 2 e 3 ottobre sono previste per i relatori le visite ai principali luoghi gramsciani sardi. Ovvero la Casa Museo Antonio Gramsci di Ghilarza e la Casa Natale e la piazza A. Gramsci di Ales.

A Ghilarza inoltre si terrà la presentazione delle principali riviste gramsciane internazionali, mentre ad Ales sarà illustrato il lavoro dell’Edizione Nazionale degli scritti gramsciani.


Oltre alle associazioni gramsciane, questo importante evento internazionale è sostenuto dalla Fondazione di Sardegna, dalla Presidenza del Consiglio della Regione Autonoma di Sardegna, dai Dipartimenti di Scienze Politiche e Sociali e di Lingue, Letteratura e Beni culturali dell’Università di Cagliari, patrocinatrice dell’evento.


Il riconoscimento della figura di Antonio Gramsci tramite un’iniziativa di tale rilievo è volto a integrare e rafforzare la conoscenza del pensatore sardo sul piano teorico-scientifico ed anche territoriale, grazie al confronto in presenza e su piattaforma web (streaming: www.youtube.com/channel/UC746C0nHUNaru7w5fZkKxjg; www.istitutogramscisardegna.it) tra specialisti e pubblico di diversa provenienza, compresi studenti universitari e delle scuole superiori e docenti delle scuole.

Gli incontri sono aperti al pubblico, nel rispetto delle normative vigenti anti-covid.

About Aurora Catalano

Studentessa universitaria appassionata di musica.

Controlla anche

presentazione cavalli

Gramsci Festival a Ghilarza: Cavalli, il suo film, un successo

Il film di Fabio Cavalli chiude un bilancio straordinario per l’edizione inaugurale dell’International Gramsci Festival. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *