Alexa Unica Radio
Suicidio, Telefono Amico Italia

Giornata mondiale per la prevenzione del suicidio

Crescono le richieste d’aiuto al Telefono Amico Italia

Venerdì 10 settembre si celebra la Giornata mondiale per la prevenzione del suicidio. In particolare ci sarà una diretta Facebook alle 18:30 con la partecipazione di Mose e le esibizioni live di Enula e Leo Gassmann.

Nella prima metà del 2021 è triplicato il numero delle persone che si sono rivolte al Telefono Amico Italia, perché attraversate dal pensiero del suicidio o preoccupate in merito per un proprio caro. Inoltre i dati raccolti dall’organizzazione rivelano una tendenza al peggioramento con il protrarsi dell’emergenza Covid-19.

Per la Giornata mondiale per la prevenzione del suicidio, Telefono Amico Italia ha organizzato  l’evento virtuale di sensibilizzazione “La tua vita conta”. Il programma della serata prevede: momenti di approfondimento con la neuropsichiatra infantile Michela Gatta e testimonianze da parte di familiari. Anche momenti di sensibilizzazione attraverso la musica e la poesia.

“Ai fini della salute mentale hanno rilievo vari fattori tra i quali le relazioni sociali – spiega la professoressa Michela Gatta, Direttrice dell’Unità Operativa di Neuropsichiatria Infantile dell’Azienda Ospedale-Università di Padova-, è facilmente comprensibile come la pandemia da Covid-19. Questa ha portato stress e incertezze per il futuro, isolamento sociale, cambiamento delle abitudini e delle routine. Infatti ha inciso negativamente sulla salute mentale delle persone negli ultimi 18 mesi, specie in coloro che presentano meno risorse interne ed esterne”.

Il forte aumento delle richieste di aiuto rende ancora più importante prestare attenzione alla prevenzione a cui è dedicata la giornata mondiale del 10 settembre. 

“I segnali a cui prestare attenzione -continua-, sono quelli che ci dicono che la persona soffre psicologicamente e si sente di non avere soluzioni e senza possibilità di aiuto. Ad esempio cambiamenti affettivo-comportamentali, ma soprattutto un atteggiamento di chiusura in se stessi. È importante parlarne, evitare che la persona si senta sola, ed eventualmente attivare un percorso di valutazione psicologico-psichiatrica”.

About Isabella Murgia

Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

blood 732298 1920

Giornata Mondiale del donatore di sangue 2021

La Giornata Mondiale del Donatore di Sangue è stata istituita nel 2005 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *